AFRICA ECO RACE DAY6 – APRILIA YAMAHA 3 a 3

da | Gen 8, 2024 | Senza Categoria

AFRICA ECO RACE DAY6 – APRILIA YAMAHA 3 a 3

Africa Eco Race 6a Tappa: DAKHLA / CHAMI: 633,77 km

Trasferimento: 372,87
Prova speciale: 204,62

La sfida Aprilia Yamasa si porta sul Tre a Tre oggi però la vittoria va a Pol Tarres che si avvicina a Cerutti a 1′ e 58″ con Botturi che segue a 3 min netti. Gara tutta da disputare, quarto posto nella generale per Giovanni Gritti su Honda distanziato di ben 02:21″29′

SS6 WP1 47° km

Botturi passa per primo e in solitaria, Tarres recupera (1m3s) terreno sul compagno di squadra.
Cerutti transita al WP1 dopo 2m26 da Tarres. I monocilindrici non riescono a tenere la velocità dei bicilindrici e il primo 450 transita in sesta posizione con un ritardo di 1:24 dopo soli 47 km.

1° Tarres Yamaha alla media di 33,7 Km/h se i rilevamenti sono esatti
2° Cerutti Aprilia +26 sec
3° Botturi Yamaha +1:03
4° Ruoso Yamaha +1:10
5° Vaudan KTM 450 +1:24
6° Fontana  +2:59
7° Gritti +3:53

SS6 WP2 78° km

Tarres aggancia Botturi e passa, ora tocca a lui aprire la pista, dopo 3m23s passa l’Aprilia di Cerutti.
la media oraria resta molto bassa.

1° Tarres Yamaha alla media 47 Kmh,
2° Cerutti Aprilia +1:23
3° Botturi Yamaha +2:09
4° Ruoso Yamaha +1:10
5° Vaudan KTM 450 +3:54

SS6 WP3 102° km

Eccoci arrivati a metà SS6, le due Yamaha di Tarres è sempre davanti e Botturi lo segue poco distante, i due passano al WP3 con un vantaggio di 3:47 su Cerutti.
Montanari, si presume che abbia problemi con il tracking e Juan Pedrero con la sua grossa Harley, viaggia attorno all’11° tempo.

1° Tarres Yamaha alla media 54 Kmh, la media si sta alzando
2° Cerutti Aprilia +1:47
3° Botturi Yamaha +2:13
4° Ruoso Yamaha +2:21
5° Fontana Honda 450  +4:37
6° Vaudan KTM 450 +5:05
7° Gritti Honda +9:04

SS6 CP1 152° km

Ultimo rilievo tempi, prima dell’arrivo a Chami. Ad aprire la pista è sempre il duo del team Yamaha, con Tarres alla testa e Botturi in seconda posizione a 3 secondi. Cerutti perde qualcosina e passa dopo 4m34s. Mancano sempre i tempi di Borne e Montanari

1° Tarres Yamaha alla media 65 Kmh
2° Botturi Yamaha +2:03
3° Cerutti Aprilia +2:34
4° Ruoso Yamaha +4:10
5° Vaudan KTM 450 +6:56
6° Gritti Honda +7:51

 

Fine SS6 di 204 km

I piloti Yamaha arrivano da soli a fine SS6 e tagliare il traguardo per primo è Botturi, Tarres a 8sec, potremmo tranquillamente dire lavoro di squadra, il compagno aggancia il suo capitano e tira la volata. Cerutti però non molla nel finale e recupera terreno e limita i danni, il pilota Aprilia finisce la SS6 dopo 3m7s

1° Tarres Yamaha in 1:51:43 alla media 109,6 Kmh,
2° Cerutti Aprilia +1:07
3° Botturi Yamaha +1:52
4° Ruoso Yamaha +2:06
5° Montanari Francesco Aprilia +3:58
6° Vaudan KTM 450 +6:08
7° Gritti Honda +6:13
8° Tazzari Yamaha +6:55
9° Menichini Husky 450 +7:54
10° Gava Beta +8:54

CLASSIFICA GENERALE

1° Cerutti Aprilia in 22h 18:49
2° Tarres Yamaha a + 01:58
3° Botturi Yamaha a +03.00
4° Gritti Honda a + 02H:21.29
5° Vaudan KTM a +03h:02.18
6° Montanari Aprilia a +03h:47.22
8° Ruoso Yamaha a +04H:05.58
10° Fontana Honda a +04h:19.45
11° Menichini Husqvarna a + 04h:39.57
12° Guerrini
14° Quinto
15° Tazzari
16° Gava
19° Peila
21° Caprioni

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi