BRIEFING TAPPA 3 – AFRICA ECO RACE 2024

da | Gen 4, 2024 | News, Motorally

BRIEFING TAPPA 3 – AFRICA ECO RACE 2024

Eco cosa troveranno i piloti nella tappa di oggi

TAPPA 3: MHAMID / OUED DRAA: 522,88 km

Prova speciale: 462,70 km

La consueta prova speciale dell’AFRICA ECO RACE tra Mhamid e Assa prevede i primi 20 chilometri in un paesaggio magnifico. Poi si prosegue verso l’Erg de Chegaga attraverso i sentieri dell’Oued Draa. Anche se questo tratto di dune è un classico dei rally marocchini, l’attraversamento di 40 chilometri da est a ovest di questo blocco di sabbia può essere complesso. Successivamente, il Lago Iriqui offre l’opportunità di accelerare prima di tornare a una sezione tradizionale. Nonostante i vincoli geografici dell’Algeria da un lato e della catena montuosa dall’altro, la squadra di ricognizione ha introdotto alcune novità per evitare i tratti sassosi. La sezione finale è abbastanza ondulata, ma richiede un’attenta navigazione.

BRIEFING DELLA TAPPA 3

Trasferimento

Il trasferimento che parte dal bivacco, anche se di cinque chilometri, non è un vero trasferimento, non ci sarà tabella. Il motivo è che alla partenza della speciale c’è pochissimo spazio per tutti e così non ingombreremo la zona.

Speciale:

Anche se si tratta di una prova speciale classica e tradizionale per la AER l’inizio è inedito, per circa 20 chilometri, e si comincia subito con le prime dune e con il sole di fronte che di sicuro darà fastidio.

I primi 3 cordoni di dune sono relativamente pericolosi non tanto per la loro difficoltà ma perché dietro le dune ci sono porzioni di terra molto scavate che possono essere estremamente pericolose. Guardate dunque dove mettere le ruote al di là delle dune.

Fino al OUED DRAA molte carovane di dromedari con turisti.

Chilometri 47.56 e 48.04 ci saranno 2 Waypoint per aiutarvi a trovare l’ingresso tra la vegetazione del Oued Draa. I 20 km nell’ouad saranno fuori pista e ci saranno molte tracce, quindi state attenti ad eventuali pericoli nascosti che noi potremmo non aver visto. La sabbia potrebbe, forse, essere particolarmente morbida.

Al termine del oued direzione Erg Chegaga per 27 km di dune.

Km 101.66 : all’uscita delle dune al CP 1 le piste hanno subito una trasformazione per il forte vento e la pioggia e per questo si procederà in un vero e proprio fuoripista. Attenzione alle ondulazioni poco visibili sul lago Iriky perché in quel punto andrete molto veloci.

Fino al CP 2 la pista sarà alternativamente pietrosa e sabbiosa e di nuovo la prima moto dovrà fare attenzione quando si troverà a passare dalle postazioni militari che siano aperte le barriere.

Km 265.22 attenzione al traffico locale (camion e auto) anche se c’è un controllo all’inizio della zona per prevenire il traffico, ricordiamoci dove siamo.

Km 330.20 si arriva a una pista molto grande che dovrete attraversare e cercate bene il passaggio, 50 metri a sinistra (disegno sul road book molto chiaro).

Km 353,27 = 351,04. Errore di chilometraggio. È necessario ricalibrare di 2,23 km, per questo abbiamo aggiunto un WPC alla nota successiva che ricalibra automaticamente il vostro trip.

Km 363.52 nell’attraversamento dei Chotts seguire bene i CAP e i disegni per trovare l’uscita.

Trasferimento:

Al Km 40.27 si trova un distributore di benzina a 3 km a destra

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi