Buon inizio per il Bordone-Ferrari Racing Team nel deserto del Qatar

da | Apr 17, 2012 | Enduro, News

Buon inizio per il Bordone-Ferrari Racing Team nel deserto del Qatar

Sealine Cross Country Rally. SS1 330,51 km

La prima speciale del Sealine Cross Country si è snodata per 330 chilometri nell’estremità sud del Qatar su un tracciato molto navigato, caratterizzato dai primi 30 km di dune, poi piste rocciose ed infine ancora dune per 50 km.

Chaleco Lopez, partito secondo, ha fatto da apripista per gran parte della tappa. Trattandosi di un deserto nuovo per tutti, il pilota cileno ha prestato particolarmente attenzione alla navigazione, privilegiando l’adattamento alla nuova moto, rispetto alla velocità.

Il compagno di squadra Jordi Viladoms, che partiva 35°, ha chiuso quinto dietro a Marc Coma, vincitore di tappa, davanti a Barreda, Rodrigues e Faria. Bene anche Botturi, settimo. Un problema al disco del freno ha rallentato Gerard Farrés che ha chiuso undicesimo e domani punta ad un miglior risultato nella seconda speciale che ripercorrerà il tracciato odierno.

Jordi Viladoms, 5° in Speciale a +6’17, 5° nella Generale
“E’ stata una tappa molto navigata con lunghi tratti rocciosi. Partendo ogni 30 secondi ci siamo ritrovati a guidare in gruppo, alternandoci in testa. Dopo il rifornimento ci ha ripreso Al Attiyah in auto e questo ci ha sorpreso perché non succede mai di essere superati in pista da una vettura. Cosi il gruppo si è spezzato ed ho perso il riferimento degli altri piloti. Sono abbastanza contento del quinto posto, considerato anche che c’era poca visibilità e non mi sono trovato molto a mio agio nella parte più rocciosa”.

Alessandro Botturi, 7° in Speciale a +9’29, 7° nella Generale
“Sono contento del settimo tempo, soprattutto alla luce del fatto che per noi questo è soprattutto un test. È stata una speciale molto navigata e sono contento del ritmo che sono riuscito a tenere con il gruppo dei primi. Davanti a me, infatti, ci sono tutti top riders”.

Paolo Ceci, 9° in Speciale a +13’10, 10° nella Generale
“Mi piacciono le tappe navigate e oggi mi sono divertito a guidare sia nelle dune sia nel tratto più veloce. Sono partito bene e dopo il rifornimento ho guidato insieme al “Bottu”, Gaugain e Przygonski. Mi sento bene sulla moto e sono fiducioso di poter fare ancora meglio domani”.

Gerard Farrés, 11° in Speciale a +16’35, 11° nella Generale
“Pronti, via ho preso un colpo con una pietra ed ho piegato il disco del freno. Questo problema mi ha condizionato per tutta la tappa perché non potevo frenare come avrei voluto. Dopo il rifornimento mi sono attaccato al gruppo di Jordi, Barreda e Faria e sono arrivato con loro alla fine della speciale”.

Francisco Lopez, 12° in Speciale a +35’31, 12° nella Generale
“Partendo tra i primi, oggi era importante trovare la pista giusta; c’erano infatti alcuni way point difficili da trovare ed uno mi è costato almeno 15 minuti. Quando mi hanno ripreso Casteu, Faria e i miei compagni di squadra Gerard e Jordi, abbiamo guidato insieme sino alla fine. È un buon inizio, la navigazione era abbastanza difficile, ma sono contento del feeling con la moto e soprattutto di essere tornato a correre. Questo è un primo allenamento per tornare in piena forma”.

 SS1 – Tempi non ufficiali
1. Marc Coma
2. Joan Barreda Bort +8”.0
3. Helder Rodrigues +3’.03
4. Ruben Faria +5’.48
5. Jordi Viladoms +6’17
6. Jakub Przygonski +7’.51
7. Alessandro Botturi +9’29
8. Sean Gaugain +11’16
9. Paolo Ceci +13’.00
10. David Casteu +13’05
11. Gerard Farres +16’35
12. Chaleco Lopez +35’31

Bordone Ferrari Racing Team

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi