DUE VITTORIE PER IL TEAM SISSI RACING

da | Lug 6, 2022 | Enduro, News

DUE VITTORIE PER IL TEAM SISSI RACING

Due vittorie per il Team Sissi Racing all’italiano Enduro a Fabriano

A distanza di un mese torna il Campionato Italiano Under 23-Senior con la terza delle cinque prove previste in stagione.

Ad organizzare la manifestazione è toccato al moto club Artiglio che come sempre ha scelto la città di Fabriano, in provincia di Ancona, come località di svolgimento della gara. Una garanzia di impeccabile organizzazione e alta qualità di percorso e prove cronometrate.  Infatti, a parte il caldo torrido e un po’ di polvere, la competizione si è svolta nel migliore dei modi,e le tre prove cronometrate, due su prato fettucciato e una in mulattiera, alla fine hanno deciso le classifiche finali.

Per il Team GasGas Sissi Racing non è stata una giornata facile. Soprattutto perché ha dovuto subire il ritiro di Andrea Gheza, leader del Campionato, la cui Gas Gas 300 non ha più voluto saperne di ripartire dopo un controllo orario, costringendolo al ritiro e compromettendo in modo pesante la sua corsa al titolo nazionale. A rasserenare gli animi fortunatamente ci hanno pensato Aresi e Verzeroli con due belle vittorie.

Per Aresi, giunto anche secondo nella classifica Assoluta, si tratta del primo successo in campionato Italiano della stagione. Federico ha in parte approfittato di una scivolata del suo avversario Dal Canal, e con grandi tempi nelle prove speciali e senza commettere il minimo errore, ha portato la sua Gas Gas 250 4 tempi in cima alla classifica, riaprendo la lotta per il titolo.

Le ultime due gare rispettivamente a Rufina ed a Piediluco saranno quindi importantissime per definire la classifica finale del campionato. Vittoria netta anche per il più giovane pilota del team Cremasco, Manuel Verzeroli, che ha dominato la classe 125 Cadetti in sella alla sua Gas Gas. Per Manuel gara sempre sotto controllo e consolidamento della leadership in campionato. Sfugge invece la vittoria di un soffio ad Alberto Capoferri  che per soli 5 secondi deve accontentarsi del secondo posto nella classe 300 Senior, complice anche una scivolata nell’ultima prova cronometrata. Ma anche per Alberto resta la leadership in campionato!!!

Ottima gara ancora una volta per Riccardo Fabris , GasGas 250 4tempi, che ha ottenuto un eccellente secondo posto nella Junior , preceduto solo dal vincitore della classifica Assoluta, Carlo Minot. Richi si conferma anche al secondo posto in classifica di Campionato e guarda con grande fiducia le ultime due prove. Giornata invece di grande difficoltà per Mirko Spandre. Per lui, che rappresenta uno dei punti di forza del team, la gara è partita subito in salita, con una scivolata nelle prime prove speciali. La fretta di recuperare il tempo perso lo ha spinto a prendersi rischi eccessivi con ulteriori cadute che alla fine lo hanno relegato nella terza posizione finale. Ma quel che più conta è la perdita del primo posto della classe 450 Senior  in campionato. Ora dovrà fare le due prove finali in modo impeccabile se vuole riconfermarsi vincitore del titolo Italiano.

Buoni risultati anche per gli altri piloti del Team cremasco, con un ottimo Robert Malanchini giunto 4° alle spalle di Spandre nella 450 Senior. Edgardo Paganini , 6° nella 250 4 tempi Junior, il giovane Alessandro Guerra 7° nella 125 Cadetti, classe che ha visto anche Greg Conte terminare in 11° posizione. Ora per il team GasGas Sissi Racing si presenta un luglio particolarmente impegnativo. Infatti è in programma la terza prova del Campionato Europeo con la difficile trasferta in Finlandia il 23- 24 luglio e subito la settimana seguente la quarta prova dell’Italiano Under 23-Senior  in programma alla Rufina.

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi