Due Yamaha in volata sul traguardo di Febbio

da | Giu 23, 2014 | Enduro, News

Due Yamaha in volata sul traguardo di Febbio

Vince la WR450F di Gianluca Martini.

Onore (BG), 23 Giugno

L’Italiano Under 23/ Senior, si sposta sull’Appennino Tosco Emiliano per dar vita alla terza prova del Campionato. Stagione e meteo ormai saldamente orientati verso il bello, è un vero piacere andare a correre sulla montagna, e il Moto Club Crostolo, il sodalizio organizzatore, fa si che questo piacere diventi una realtà aumentata. Anche per questo alla terza dell’Under 23/Senior accorrono ben 200 Piloti. Enduro delle grandi occasioni, quindi, e primo appuntamento con le insegne di Axiver, il Promoter di un sempre migliore Italiano, dopo la pausa imposta dalla doppia trasferta nordica, Finlandia e Svezia, del Mondiale. Con l’evento di Febbio, l’Italiano U23/Senior passa sotto lo striscione di metà Campionato e si avvia verso il gran finale di stagione con gli appuntamenti di Montevarchi e Costa Volpino.

Da non sapere da dove iniziare. Gran bella gara, certamente, animata in ogni classe e categoria da un impegno che, come sempre, si assesta su livelli molto alti. Tra i Senior vincono Luca Gualdani, Maurizio Gerini, Diego Nicoletti e Jacopo Cerutti, tra gli Under 23 Mirko Spandre, Davide Soreca, Nicolò Bruschi, Tommaso Montanari e Nicholas Trainini.

In questo caso, tuttavia, il Yamaha Miglio Racing Team si sofferma su un aspetto della competizione che va oltre l’analisi dei risultati ottenuti dalla Squadra. Prima degli “affari di casa”, insomma, una bella notizia di carattere più generale.

L’Italiano di Febbio, infatti, passa alla storia della stagione dell’Enduro per il magnifico duello, una vera e propria battaglia per il successo assoluto, che ha coinvolto due Piloti Yamaha. Da una parte il Pilota YMRT Gianluca Martini, “ospite” di lusso della gara di Febbio, dall’altra Davide Soreca, reduce dalla difficile e non troppo fortunata trasferta del Mondiale. Se Soreca si è ripreso prontamente, affrontando l’Italiano in buone condizioni di forma, Gianluca Martini si è addirittura superato, colmando con un risultato straordinario il gap conseguente al fatto di non partecipare al torneo iridato.

Al termine delle sei Prove Speciali, quattro delle quali vinte dal Pilota Toscano, ha vinto Gianluca Martini sulla Yamaha WR450F del YMRT, appena 1 secondo e 22 centesimi davanti a Davide Soreca, Yamaha 125. Martini ha dunque vinto l’Assoluta e l’Elite, Soreca la 125 2T.

Complimenti!

A completamento del quadro, questa volta con la messa a fuoco tarata sul Yamaha Miglio Racing Team, Simone Zaffaroni è salito sul podio della E1 4TU, ancora una Yamaha WR250F.

Il prossimo appuntamento del Yamaha Miglio Racing Team con gli Assoluti d’Italia è per il week end del 20 Luglio a Pederobba, Treviso.

Piero Batini

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi