MX – De Dycker sesto a Kester

da | Giu 28, 2014 | Cross, News

MX – De Dycker sesto a Kester

Ken De Dycker (team Red Bull KTM Factory Racing) ha corso la terza prova del campionato belga a Kester, concludendo sesto di giornata con un  quinto e un settimo posto. Purtroppo la gara è stata flagellata dal maltempo e la pioggia ha ridotto il tracciato al limite della praticabilità. Ken, in sella alla KTM SX 450 F, ottavo in qualifica, nelle due manche è stato costretto a difficili rimonte per partenze nelle retrovie. In gara uno ha concluso quinto; nella due, con gli occhiali presto fuori uso per il fango e la pioggia, settimo. La vittoria in entrambe le manche è andata a Kevin Strijbos (Suzuki). In gara uno secondo Jeremy Van Horebeek (Yamaha) e terzo Jeffrey Herlings (KTM); nella due secondo Herlings, terzo Van Horebeek. La prossima prova del campionato belga è in programma per il 24 Agosto a Orp-Le Grand.

Ancora a podio, secondo, Joakin Furbetta, che ha partecipato alla quarta prova del Campionato Italiano Junior 125 disputata sul tracciato di Esanatoglia, nelle Marche. Furbetta con la KTM SX 125 del team De Carli, dopo aver segnato il miglior tempo nelle qualifiche cronometrate, in gara uno è partito bene, secondo, ma alla prima curva la sua moto è stata colpita dalla moto di un altro pilota. Joakin è finito a terra, ed è ripartito praticamente ultimo, e con il disco freno anteriore deformato nell’impatto. Dalle retrovie è stato capace di realizzare una splendida rimonta fino alla quarta posizione, e a ridosso dei primi ma ormai con la manche conclusa dalla bandiera a scacchi. In gara due tutt’altra partenza per Joakin che nel corso del primo giro si è già portato in testa alla gara e ha poi dovuto soltanto controllare gli inseguitori, concludendo con netto margine sul secondo, Riccardo Righi (Husqvarna), vincitore di gara uno. Con un quarto ed un secondo posto Furbetta è secondo di giornata dietro a Righi e davanti a Tommaso Isdraele Romano (KTM), Angelo Fabbri (KTM) e Filippo Zonta (KTM). Furbetta ha segnato il giro record in entrambe le manche.

Furbetta: ‘Ho saltato le prime due prove dell’Italiano Junior, ma dopo Castiglione del Lago con il team abbiamo deciso di correre anche ad Esanatoglia perché ho bisogno di fare esperienza in gara, nel gruppo. Oltretutto la pista qui è abbastanza simile, come fondo, a quello cecoslovacca di Loket, dove correremo la prossima gara dell’Europeo 125, il 27 Luglio. In gara uno ero partito bene ma alla prima curva sono stato centrato da un altro pilota, e sono comunque soddisfatto della bella rimonta. Anche in gara due sono partito bene e stavolta non ho avuto problemi ed ho potuto subito imporre il mio ritmo’.

La prossima prova dell’italiano Junior è in programma per il 31 Agosto a Carpi.

——

www.decarli-racing.com

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi