QUAD E SIDECARCROSS

da | Lug 6, 2022 | Campionato off-road FMI, News

QUAD E SIDECARCROSS

Quad e sidecarcross, il campionato italiano ricorda Connor Smith.

A Cingoli, in occasione della quarta prova, il memorial in ricordo del pilota inglese scomparso nel 2013.

 

Cingoli – Il campionato italiano quad e sidecarcross Ufo Plast 2022 ha girato la boa e si prepara alla quarta prova con l’ormai classico appuntamento sulla pista di Cingoli. Una trasferta che è tappa fissa per le tre e quattro ruote artigliate e che vale anche come memorial Connor Smith, con il momento di ricordo del pilota inglese scomparso nel 2013 fortemente voluto dal moto club Fagioli.

La sfida è fissata per domenica 10 luglio, con la partecipazione prevista di alcuni ospiti d’oltremanica.

Per quanto riguarda la situazione di classifica, Patrick Turrini (Yamaha – Enduro Sanremo) approda alla seconda parte di stagione in testa alla Qx1 internazionale con un buon margine di vantaggio su Simone Mastronardi (Yamaha – Piccirilli), che dal canto suo non vuole lasciare nulla d’intentato ed è pronto a dare vita ad altre battaglie spettacolari. Subito dietro ai due grandi protagonisti c’è Nicolò Roagna (Yamaha – Team Mgm), giovane in forte crescita.

Nel sidecarcross l’equipaggio Lasagna-Lasagna (Trasimeno) comanda le operazioni a punteggio pieno e ha dimostrato, finora, le potenzialità per poter immaginare una perfect season. Gli unici che riescono a tenersi relativamente vicini sono Fiorini-Fiorini (Valle del Tevere), mentre Regoli-Liviani (Tnt) tengono per il momento la posizione che chiude il podio.

Tentativo di fuga anche nella quad Sport, con Gianmarco Monaci (Kawasaki – Scorpioni) che ha oltre 40 punti di vantaggio su Leonardo Cazzulo (Yamaha – Piccirilli) e oltre 60 su Simone Chiappone (Yamaha – Enduro Sanremo), mentre il giovane talento Andrea Zucca (Yamaha – Gf racer) paga l’assenza all’ultima gara di Lesignano, che l’ha fatto scivolare al quarto posto in classifica.

Nella Veteran c’è più equilibrio. Silvano Grola (Honda – Sebino) comanda le operazioni, ma dopo la gara di Lesignano si sono avvicinati sia Alessandro Fontanazzi (Kawasaki – Team quad Tity & Amarenas) che il campione uscente Davide Gigli (Yamaha – AMC Garfagnana).

Riccardo Gullo (Yamaha – Team quad Tity & Amarenas) è in testa alla J250, davanti a Francesco Gullo (Yamaha – Team quad Tity & Amarenas) e Kevin Sangani (Can Am – Sicilia). Elena Alercia (Yamaha – Del Canavese) guida la Trofeo , Beatrice Grola (Honda – Sebino) seconda e Michael Peron (Suzuki – Migliori Sm Action) terzo.

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi