A Ravenna tutti uniti nel ricordo di Iller Aldini

da | Lug 8, 2024 | News, Cross

Ravenna

A Ravenna tutti uniti nel ricordo di Iller Aldini

La quinta prova del campionato Epoca Ufo Plast è stata dedicata allo storico meccanico e preparatore, scomparso pochi giorni fa

Ravenna – Tutti uniti nel ricordo di Iller Aldini. La quinta e penultima prova del campionato italiano motocross Epoca Ufo Plast, corsa ieri a Ravenna, è stata caratterizzata dall’omaggio allo storico meccanico e preparatore, uno dei più famosi della storia del cross azzurro, scomparso pochi giorni fa.

Durante la giornata, i piloti e gli organizzatori si sono ritrovati sul cancello di partenza della pista dei Tre Ponti per un minuto di raccoglimento, mentre i protagonisti delle categorie F hanno voluto dedicare la loro gara e i podi ad Aldini.

Il moto club Ravenna ha fatto un ottimo lavoro per mettere a disposizione dei piloti la pista dei Tre Ponti nelle migliori condizioni possibili, tenendo conto del periodo e delle caratteristiche del terreno. Il risultato sono state gare molto belle e divertenti, non prive di colpi di scena.

Il round ravennate ha prodotto diversi scossoni potenzialmente decisivi nelle varie classifiche di campionato, ma per effetto del regolamento, che prevede l’assegnazione di un bonus presenza di 6 punti all’ultima gara, un solo pilota è uscito dalla Romagna con il titolo già matematicamente in tasca: Valentino Civitarese (CZ – Amsil), che si è assicurato il successo nella A1 ed è andato ad aggiungersi a Lorenzo Consolati, già campione fin da Recoaro. Tutti gli altri dovranno attendere la gara finale di Chiusdino.

I risultati di giornata hanno visto le vittorie di Civitarese in A1, Massimo Trollo (Cheney – Gaerne) in A2, Mario Pieropan (BSA – Motocross Bovolone) nella A3, Mauro Romano (TGM – Poggibonsi) nella B1, Gian Luca Gallingani (Villa – Amm Smc Uisp Carpi) nella B2, Alessandro Orbati (Villa – AM Aretina) nella C, Massimo Saglimbeni (Yamaha – Porta Nuova) nella D1, Alessio Soldà (Husqvarna – Chimax Lonigo) nella D2, Mirko Fiorentini (Honda – Smr) nella D3, Andrea De Cecco (Yamaha – Albatros) nella E1, Paolo Grazziotto (Yamaha – Motorari) nella E2, Cristian Bonardi (Cagiva – Mx Garda Lake) nella E3, Nicola Montalbini (Honda – Fagioli) nella E4, Roberto Montironi (Suzuki – Valconca Fratte) nella E5, Marco Ganzetti (Yamaha – Intimiano Natale Noseda) nella Evo1, Stefano Miani (Kawasaki – Ravenna) nella Evo2, Giulio Artioli (Moto Verona – Amm Smc Uisp Carpi) nella F1, Fabrizio Puglia (TGM – Parma) nella F2, Lucio Dimasi (Honda – Jonio motor club) nella G1, Nicola Tramaglino (Honda – Gardone Riviera) nella G2 e Alan Lebus (Honda – Adria bikers) nel Gruppo 4.

Ora per i piloti e le moto d’epoca sono arrivate le meritate vacanze. Il prossimo appuntamento, quello che chiuderà il campionato italiano 2024, è in programma il 22 settembre a Chiusdino.

NON PERDERTI IL MEGLIO DEI CAMPIONATI ITALIANI MOTOCROSS SU
FXACTION e FEDERMOTO TV

 

Ufficio Stampa: FX Action

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi