BETAMOTOR – STEVE HOLCOMBE AND BRAD FREEMAN COLLECT IMPORTANT POINTS FOR THE FINAL RUSH!

da | Ott 2, 2023 | News, Enduro

Betamotor

BETAMOTOR – STEVE HOLCOMBE AND BRAD FREEMAN COLLECT IMPORTANT POINTS FOR THE FINAL RUSH!

BETAMOTOR…

Valpacos, una piccola cittadina portoghese a circa 150 Km da Porto, è andata in scena, da Venerdì 29 Settembre a Domenica 1 Ottobre, la sesta tappa valida come penultimo round della stagione 2023 del Campionato del mondo FIM EnduroGP.

Il GP portoghese si è corso all’insegna di un insolito clima tipicamente estivo caratterizzato da alte temperature oltre i 30° che hanno accompagnato i nostri due riders lungo tutto il week end di gara, impegnati a fronteggiare, per la prima delle due trasferte portoghesi in programma,  un percorso non particolarmente difficile ma molto tecnico articolato in tre prove speciali da compiere per quattro volte a giornata per un percorso totale di 48 km e undici prove a giornata di gara (tre PS i primi tre giri e due PS il quarto giro). Il percorso di gara della tappa portoghese, disegnata dal Motoclub Usprigozus Clube TT de Vilarandelo in collaborazione con il Track Inspector Maurizio Micheluz, prevedeva nell’ordine : un Extreme Test naturale molto tecnico di 1.7 Km caratterizzato da passaggi impegnativi con i tipici sassi portoghesi, seguito da un Enduro Test tecnico e non molto veloce della lunghezza di 5,6 km su terreno prevalentemente duro e friabile e in chiusura di giro un Cross Test all’interno della pista di Motocross di Valpacos, per un totale di 4,6Km.

Nella giornata di sabato Steve Holcombe è partito subito forte registrando degli ottimi tempi in tutte le prove speciali soprattutto nell’Extreme Test e nell’Enduro Test. Il pilota inglese non ha mai forzato il ritmo e al termine di una lunga e calda giornata di gara è salito sul terzo gradino del podio nella classe Enduro GP e sul secondo gradino del podio nella classe E2. Domenica invece Steve Holcombe ha cambiato strategia e sin dalla prima prova speciale, Extreme Test, ha instaurato un ritmo alto registrando il miglior tempo in tre prove speciali nelle prime quattro disputate. Il pilota ufficiale Betamotor ha lottato fino all’ultima prova speciale per conquistare la prima posizione ma si è dovuto accontentare della piazza d’onore per soli 1.90 secondi dal primo classificato. Nella classe E2 invece il pilota inglese ha conquistato il gradino più alto del podio incrementando così il suo vantaggio. Al termine del penultimo GP stagionale Steve Holcombe è ancora leader della classe EnduroGP e a Santiago do Cacem, oltre al titolo della classe regina EnduroGP, si giocherà il titolo della classe E2 in occasione dell’ultimo atto della stagione 2023.

Reduce dall’infortunio Brad Freeman è arrivato in Portogallo non al massimo della sua forma. Il pilota inglese ha stretto i denti e difeso, in entrambe le giornate di gara, la leadership provvisoria della classe E3. Nel Day One Brad Freeman è riuscito a conquistare il secondo posto di classe mentre nella giornata seguente ha compiuto un vero e proprio miracolo andando a vincere la giornata di gara nella classe E3. Anche Brad Freeman si giocherà il titolo finale all’ultimo round di questa entusiasmante stagione targata 2023.

Da segnalare anche le ottime prestazioni del Team Beta OXMOTO Officiel France che ottiene sia al sabato che alla domenica: il secondo posto nella categoria Youth con Leo Joyon ed il quarto posto nella categoria E1 con Theophile Espinasse.

 

STEVE HOLCOMBE:

“L’obbiettivo di questo weekend era quello di non commettere gravi errori e compromettere un esito positivo e proficuo della gara. Nel Day One ho amministrato la terza posizione nella EnduroGP mentre domenica ho decisamente cambiato strategia registrando dei migliori tempi assoluti nelle prime prove speciali. Ora massima concentrazione per il rush finale in cui si deciderà il futuro vincitore della EnduroGP e della classe E2”.

 

BRAD FREEMAN:

“Nel periodo estivo ho recuperato dagli infortuni di metà stagione e non sono riuscito ad allenarmi come speravo arrivando così senza molte ore in sella alla mia moto e qualche gara per scaldare le braccia. Sono riuscito comunque a chiudere entrambe le giornate sempre davanti al mio diretto avversario e a Santiago do Cacem mi giocherò il titolo finale”.

 

Ufficio Stampa: Betamotor

 

Pagina Facebook Betamotor

Altre notizie inerenti Betamotor

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi