BOTTURI VINCE LA 5°TAPPA DAVANTI A RODRIGUES

da | Ago 27, 2015 | Motorally, News

BOTTURI VINCE LA 5°TAPPA DAVANTI A RODRIGUES

TRANSANATOLIA 2015 ALESSANDRO BOTTURI VINCE LA TAPPA DAVANTI A RODRIGUES E FARRES A DUE TAPPE DALLA FINE GARA

Refahiye – 26 agosto 2015 – C’è il nome di Alessandro Botturi (Yamaha) oggi in cima alla classifica di tappa. Il pilota Yamaha ha sferrato l’attacco stamattina sicuro di poter fare la differenza su questa speciale ed in effetti il distacco la dice lunga sulla sua gara. Alessandro Botturi partiva un pochino più indietro stamattina, in sesta posizione e ha saputo recuperare passando gli avversari ed infliggendo alla tappa un ritmo discretamente elevato.

Al traguardo è arrivato per terzo, ma con il tempo migliore, riuscendo a battere Helder Rodrigues (Yamaha) secondo di giornata e staccato di 1’34” e Gerard Farres (Ktm), che ha chiuso a 17” dal portoghese, che partendo davanti ha aperto la strada senza però venire mai raggiunto dagli avversari. “Sono partito subito forte su una speciale che sapevo sarebbe stata veloce e quindi adatta alla mia Yamaha. Infatti ho passato Pedro Bianchi Prata (Honda) che partiva per terzo abbastanza presto e poi ho recuperato terreno su Laia Sanz (Ktm) ma ho faticato ad avvicinarmi perchè c’era parecchia polvere. Poi una volta passata, lei mi si è attaccata dietro sfruttando la mia velocità e mi ci sono voluti quasi cinquanta chilometri per liberarmene”.

Sorride il pilota di Lumezzane che resta comunque ammirato dalla forza della pilota spagnola: “In questo modo ho recuperato una posizione in classifica generale e ora posso cercare di battermi con il mio compagno di squadra, Helder Rodrigues”. Domani grazie a questa vittoria Botturi partirà per primo in una tappa non certo facile vista la sua lunghezza e le tre speciali che aspettano i piloti. Intanto oggi Paolo Ceci ha ottenuto il quarto posto in speciale perdendo però il suo terzo in classifica generale, ceduto a Botturi. Alle spalle del modenese Vanni Cominotto rallentato negli ultimi 30 km dalla gomma posteriore ormai consumata, e sesto il francese Olivier Pain su Ktm.

La giornata di domani è ancora una di quelle impegnative: i piloti affronteranno infatti la tappa più lunga di tutto il Transanatolia 2015, con i suoi 576 chilometri complessivi: si partirà alle 6 per coprire i primi 38 km di trasferimento ed entrare nella prima ps lunga 171 km; un secondo trasferimento di 120 km porterà il rally alla seconda speciale da 125 km e per finire ancora un trasferimento di 27 km fino all’ultimo settore cronometrato di 25 km. Un ultimo trasferimento porterà tutti al bivacco di Kekerek con 68 chilometri.

www.transanatolia.com

Elisabetta Caracciolo WRR

Foto AP Photosport album clicca qui 5 Tappa
Video Attila Pasi

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi