Campionato Italiano 24MX Enduro Major – R#4 Firenzuola 17 Settembre

da | Set 18, 2023 | News, Enduro

Campionato Italiano 24MX Enduro Major

Campionato Italiano 24MX Enduro Major – R#4 Firenzuola 17 Settembre

Campionato Italiano 24MX Enduro Major…

2° Memorial Maresciallo Capo Filippo Baldassarri

NICOLETTI FA POKER

Report Time – Continua la cavalcata in solitaria di Diego Nicoletti, che anche nel Round Toscano imprime il suo ritmo su tutti.

Ottima prova anche per il Motoclub Firenzuola, che ha gestito al meglio i 189 piloti iscritti. E per finire  festa sul Podio, accompagnati dal Sindaco, il Geometra  Giampaolo Buti e l’Assessore allo Sport Maurizio Baracani che, a oltre a premiare  i primi di categoria, consegnano anche un premio anche ad Alessio Paoli, quale pilota più veloce nell’ Enduro Test in memoria del Maresciallo Capo Filippo Baldassarri.

Diego Nicoletti: “Un Campionato per me positivo al massimo: ho vinto 4 gare su 4. Anche oggi ho battagliato con Alessio Paoli, due prove Speciali impegnative e molto  selettive, con un terreno difficile per tutti, caratterizzato da molti sassi e molto secco. Complimenti al Motoclub che ha organizzato una splendida gara e ringrazio il mio Team Gabrielli e il mio Motoclub Fornaroli”

La classifica di giornata di questo #4 Round, così come quella della TOP CLASS MAJOR, se la aggiudica ancora Diego Nicoletti (KTM 350 4T), seguito dal “solito” Alessio Polidori (Husqvarna-Ragni Fabriano), che prova a rimanere incollato a Nicoletti, e da Mattia Traversi (Hiusqvarna).

In Campionato Nicoletti rimane in prima posizione con 80 pt, lo segue Paoli con 66 pt e Alessandro Esposto con 49.

Per quanto concerne la classe Master 250 2t   Alessio Polidori (Husqvarna-Ragni Fabriano)  si aggiudica la prima posizione, seguito Riccardo Chiappa (Husqvarna-Ponte Dell’Olio) e da Jerry Giussani (KTM-Desioche).

In Campionato Polidori sempre primo con 80 punti seguito da Chiappa con 66 e Giussani con 60.

Master 250 4t –  Damiano Lullo (KTM-100%) fa suo anche il Round Toscano.

Giovanni Sommaruga (Honda-Granozzo con Monticello) è costretto, anche stavolta, a rincorrerlo tentando il tutto per tutto per non aumentare il gap di distacco in classifica: per solo tre punticini, lotta al vertice serratissima per questa categoria. Un po’ più attardato Lorenzo Scali (GAS GAS 250 4T) in terza posizione.

Nessun Cambio al Vertice nella Classifica di Campionato anche per questa categoria: Lullo rimane in 1° posizione con 77 punti, Giovanni  Sommaruga  con 71 e Lorenzo Scali con 49 si trovano rispettivamente  in seconda e terza piazza.

Nella Master 300, Simone Baima Besquet (Beta-Torino)  continua la sua serie vittoriosa, dominando anche questo Round seguito da Stefano Nigelli (Husqvarna-MPM Alta Val Tidone) e Francesco Sandrini ( BETA 300 2T) rispettivamente in 2° e 3° posizione.

In Campionato continua lo strapotere di Simone Baima Besquet che viaggia a vele spiegate con i suoi 80 punti, 66 punti valgono invece la seconda piazza a Stefano Nigelli. Saldamente in terza posizione Stefano Valsecchi con 52.

Master 450 –  Matteo Ferrari (GasGas – MC Sebino) ( 36’54.52) vince sul filo del rasoio questo Round, attaccato, nel vero senso della parola, da Samuele Dottori  (KTM 450 4T) (37’08.51). Piazza d’onore per Paolo Bernardi (HONDA 450 4T).

Mantiene la testa della classifica Ferrari con 77 punti; cambio, invece, nelle retrovie dove Incaini Damiano con 58 pt e Samuele Dottori con 57 scalano la Classifica ai danni di Paolo Bernardi in 4° posizione con 50 pt e Oscar Barbieri Carioni con 47 in 5° piazza.

Daniele Tellini (Beta-Valdisieve) vinve la Expert 250 2t , secondo Christian Natta (Beta-Vittorio Alfieri) e terzo Alberto Teofili (GasGas-Caerevetus).

In Campionato Tellini con 74 punti detiene la prima posizione seguito da Natta sempre con 74 pt. Terza piazza con 60 punti per Teofili.

Expert 300 – Francesco Sibelli (KTM-Alassio) svetta sul podio anche nel Round Toscano, alle sue spalle Mauro Rolli (KTM-Lago D’Iseo),  3° il lombardo Giorgio Cavagna  (BETA 300 2t).

La RED PLATE è sempre nelle mani di Sibelli con 80 punti, lo segue Rolli con 66 e Maurizio Augusto Zigliani con 52.

Simone Ciuti (KTM), Dario Bignoli (Honda-Granozzo con Monticello) e Diego Liciarelli (KTM-Caerevetus) sono 1°, 2° e 3° nella classifica di giornata della Expert 250 4T e 1° 2° e 3° della Classifica di Campionato con rispettivamente 80, 64 e 60 punti. .

Nella Expert 450  Sergio Malatesta (KTM 450 4T) mette dietro Massimiliano Porfiri (Sherco-Belfortriders). Terza posizione per Davide Dall’Ava (KTM-Enduro Sanremo).

In testa al Campionato, dopo la #4 prova, c’è ancora Massimiliano Porfiri con 72 punti, secondo gradino del podio per Dall’Ava con 66 punti e  terzo per Maggi Angelo Maria con 51.

Veteran 2t – Davide Marangoni  (KTM 300 2t) approfitta dei problemi di Simone Girolami che non gli permettono di terminare la gara, per piazzarsi davanti a tutti. Al suo inseguimento Luca Brollo ( KTM) e Mauro Tobanelli (Sherco 300 2T).

Cambio al vertice per quanto riguarda la Classifica di Campionato, Marangoni conquista la prima piazza con 71 punti ai danni di Simone Girolami che, nonostante il nulla di fatto della gara di oggi, riesce a mantenere la seconda piazza con 60 punti. Terzo, con soli due punti di differenza, Brollo.

La Classifica della Veteran 4t vede in prima posizione un ottimo  Mirko Silvestrini (Beta) che precede Giordano Rossi (Husqvarna 450 4T) e Renzo Ravagli (Beta-Valdibure Pistoiese) .

Red Plate per Silvestrin con 72 pt, con Ravagli (65 pt)  e Marcellini (47) in seconda e terza posizione.

Superveteran 2t –  Anche Danilo Plando (Beta-Alassio) sale a 4 vittorie, 2° di giornata  Luca Gandolfo (KTM-Calvari) che precede stavolta un ottimo Simone Guidarelli.

1° in Classifica rimane Plando con 80 punti, secondo Gandolfo con 68 e terzo Andrea Traini con 55.

Superveteran 4t  E’ Paolo Bertorello ad aggiudicarsi la vittoria di giornata distanziato da solo 0.13 centesimi di secondo da  Luciano Mastrantonio (Honda-Graffignano). Terzo Renzo Simonetti (BETAMOTOR 350 4 T).

In Campionato Mastantonio è in prima posizione con 69 punti, Ivo Zanatta  secondo con 65 e Bertorello è terzo con 57.

Ultraveteran 2 tempi Lucio Chiavini (Beta-Ragni Fabriano) la spunta ancora una volta su Roberto Cesareni (Husqvarna) e Carlo Valenti (KTM).  Identica la classifica di Campionato con Chiavini 75 pt, Cesareni con 69 e Valenti con 64.

Ultraveteran 4 tempi, prima posizione di giornata per  Fabiano Gusmini (KTM-Sebino) 2° per Tullio Pellegrinelli (Motoclub Bergamo) e 3° Gabriele Giraldi (GASGAS 350 4T).

Giusmini Fabiano è saldamente al comando della Classifica di Campionato con 72 pt, pellegrinelli mantiene la seconda piazza con 57 e Marco Bono scala la Classifica conquistando con 42 punti la terza posizione

Challenge KTM –  Davide Marangoni (KTM300 2T) vince nella classe Veteran  mentre Jerry Giussani vince la classe Major.

Tra i Motoclub la squadra del Sebino composta  da Matteo Ferrari – Roberto Cesareni – Carlo Valenti e Fabiano Gusmini rimane in vetta alla Classifica con 220 punti; 2° posizione per il Valdibure Pistoiese con 196 pt grazie a Simone Cuiti, Emanuele Minucci, Renzo Ravagli, Alessandro Marini e Giacomo Bargellin. 3° il Motoclub Ragni Fabriano con Lucio Chiavini, Alessio Polidori, Massimo Antoci e Marco Rughi con 190 punti.

Da Firenzuola è tutto. Inizia il conto alla Rovescia per l’ultimo Round del Campionato Italiano Major del 22 ottobre a Berceto (PR)

See you later…

Per tutti gli aggiornamenti, i risultati e le informazioni tecniche, potete seguire il sito ufficiale enduro.federmoto.it e i canali social di OffroadProRacing.

#StayTuned

 

Ufficio Stampa: OffRoad Pro Racing

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi