CAMPIONATO ITALIANO DI REGOLARITÀ GRUPPO 5

da | Apr 8, 2024 | News, Epoca/G5

GAGGIO MONTANO

CAMPIONATO ITALIANO DI REGOLARITÀ GRUPPO 5

 

In 377 alla prima prova di Gaggio Montano per la prima di Gruppo 5

GAGGIO MONTANO GRUPPO 5

GAGGIO MONTANO GRUPPO 5

È stata promossa a pieni voti la gara inaugurale della stagione agonistica 2024. A Gaggio Montano, nel fine settimana di sabato 6 e domenica 7 aprile, il Moto Club Alta Valle Reno presieduto da Claudio Mazzetti ha proposto una due giorni da incorniciare. Divertenti e impegnative al punto giusto le prove speciali di Cross Test, situata a due passi dal centro, e di Enduro Test, in località Monte Castello; immersi nella natura dell’Appennino bolognese, i chilometri di trasferimento in fuoristrada hanno fatto il resto per appagare la voglia di tornare in moto dei regolaristi italiani dopo la pausa invernale. Un fettucciato ampio e tortuoso, capace di mettere alla prova le abilità dei piloti in gara soprattutto nel primo giro, complice il terreno viscido per le piogge dei giorni precedenti e una vera linea, con tratti pietrosi, di sottobosco veloce, ripide salite e discese mozzafiato, hanno incassato il plauso dei numerosi piloti al via.

 

In 377 si sono presentati alla partenza avvenuta dal centro sportivo di Gaggio Montanto, che nel fine settimana ha ospitato anche la segreteria di gara e il Parco Chiuso, mentre i vari paddock che si sono resi necessari per accogliere tutti i partecipanti hanno toccato diversi punti della località ospitante.

Il lavoro preventivo fatto dal Comitato Moto Epoca della FMI con i Moto Club assegnatari delle gare sta riscuotendo successo e, come in questo caso, l’impegno degli organizzatori viene sicuramente appagato dall’entusiasmo dei piloti in gara.

Gruppo 5 Valentina Di Gioia e Gina Agiro

Gruppo 5 Valentina Di Gioia e Gina Agiro

Fra questi sono spiccate le due donne, Valentina Rosa Di Gioia dell’Associazione Motociclistica Colli Fiorentini e Gina A Giro del Moto Club 1000 HP Pistoia che hanno indossato i colori sociali del Granducato Racing Team presieduto da Dario Bonan: entrambe iscritte nella classe D4, la prima su SWM 175 e la seconda su Puch Frigerio 175, hanno concluso egregiamente la gara divertendosi sin dalla partenza, quando sono state accolte con un applauso dagli altri piloti partecipanti. Una nota di colore in rosa più che gradita per il Gruppo 5 di Regolarità.

 

Sotto la direzione di gara affidata a Roberto Pastorelli, coadiuvato dal track inspector FMI Stefano Passeri, la prima prova del Campionato Italiano è entrata nel vivo dalle ore 8:30. Presente alla partenza, insieme al responsabile di specialità Francesco Mazzoleni, il Vicepresidente FMI e coordinatore del Comitato Moto Epoca Rocco Lopardo, che si è complimentato con tutti, ognuno nel proprio rispettivo ruolo, per questo inizio brillante di stagione agonistica.

Al termine dei tre giri di gara, la classifiche hanno decretato i seguenti vincitori di classe: Pietro Caccia (Bergamo – Rond Sachs) nella A1, Marco Taviano (Manzano – KTM) nella A2, Enzo Vescia (Gilera Club Arcore – Gilera Elmeca) nella A3, Paolo Sala (Gilera Club Arcore – Zundapp) nella A4, Alessandro Morganti (Scuderia Fulvio Norelli – KTM) nella A5, Antonio Grassetti (G.S. Sorci Verdi – Moto Morini) nella B2, Giancarlo Donadio (Salerno – Honda) nella B3, Angelo Ceribelli (Gilera Club Arcore – Fantic Motor) nella C1, Federico Fregnan (Treviso – Fantic Motor) nella C2, Daniele Meroni (Careter Imerio Testori – SWM) nella C3, Massimo Parrini (Pantera – Ancillotti) nella C4, Fabio Mauri (Fast Team – Puch Frigerio) nella C5, Marco Bono (Fast Team – Puch Frigerio) nella C6, Claudio Giuggioli (Pantera – KTM) nella C7, Valter Piani (A.M. Colli Fiorentini – AIM) nella D1, Fabio Zandonà (Pedemontano – AIM) nella D2, Fausto Scovolo (Sebino – Villa) nella D3, Gianfranco Crivellari (Manzano – Puch Frigerio) nella D4, Stephane Peterhansel (Gilera Club Arcore – Yamaha) nella D5, Giuseppe Gallino (Regolarità 70 – Puch Frigerio) nella D6, Giorgio Volpi (U.S. Leonessa d’Italia – Accossato) nella X1, Gianluca Caroli (Enduro Adventure – Puch Frigerio) nella X2, Matteo Rivoltella (Gaerne – KTM) nella X3, Domenico Dario Lamura (Gilera Club Arcore – Honda) nella X4, Mauro Sant (Tagliamento – KTM) nella X5, Marco Cornelli (Pavia – Moto Morini) nella X6, Michele Casartelli (Sebino – Honda) nella E riservata al Trofeo Testori e Matteo Rubin (Gaerne – Tresoldi) nella T80RS.

Fra le squadre, en plein del Gilera Club Arcore, che ha conquistato sia il Vaso, con i piloti Andrea Rastrelli, Stephane Peterhansel e Domenico Dario Lamura, sia il Trofeo, con i piloti Enzo Vescia, Paolo Sala e Angelo Ceribelli.

 

Il momento goliardico 24MX ha visto un sorridente Eugenio Dal Fior vincere un sollevatore moto della Pro-Works.

Premi speciali sono stati consegnati, dal Moto Club organizzatore, all’amministrazione comunale di Gaggio Montano rappresentata dal Vicesindaco Maurizio Malavolti, al responsabile della Croce Rossa Luigi Palmieri, al responsabile della Piscina Riva Verde Paolo Corsolini, alla società sportiva Faro che ha ospitato la segreteria di gara e alla Polizia locale di Gaggio Montano. Ringraziamenti sono stati tributati ai commerciati e alle aziende del posto che hanno collaborato al buon esito della manifestazione anche mettendo a disposizione spazi aggiuntivi da destinare al paddock; Claudio e Davide Mazzetti hanno infine ringraziato il proprio gruppo di lavoro per l’impegno profuso in questo intenso fine settimana agonistico.

Grande soddisfazione per questo inizio di stagione è stata espressa dal responsabile nazionale di specialità Francesco Mazzoleni e dal track inspector FMI Stefano Passeri, che hanno elogiato il Moto Club Alta Valle Reno per l’organizzazione della gara.

 

Non si sono ancora spenti gli echi della bellissima prova d’esordio, che i protagonisti della Regolarità italiana sono già pronti per iscriversi al prossimo appuntamento agonistico: sarà Giffoni Sei Casali, in provincia di Salerno, a ospitare la seconda e la terza prova che andranno in scena sabato 27 e domenica 28 aprile, sotto la regia del Moto Club Salerno. Come sempre, le iscrizioni devono essere effettuate sul portale di SIGMA FEDERMOTO.

CLASSIFICHE COMPLETE

Ufficio Stampa
Campionato Italiano Regolarità Gruppo 5

PH: Enzo e Andrea Danesi

striscia sponsor 1024x113 1

 

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi