DAKAR 7^ TAPPA VINCE CORNEJO SI RITIRA LUCCI

da | Gen 14, 2024 | News, Motorally

DAKAR 7^ TAPPA VINCE CORNEJO SI RITIRA LUCCI

Dakar Rally d’Arabia DOMENICA 14 GENNAIO 2024

7a TAPPA RIYADH > AL DUWADIMI, di Km 874 – 483 Km di speciale

 

14 gennaio eccoci alla SS7, una speciale lunga ben 483 km, rivelatasi come la più impegnativa della competizione. Nonostante le sfide della prima settimana, che hanno portato a considerevoli scarti tra i primi dieci concorrenti, la seconda settimana si sta prospettando decisiva per i piloto nelle prime posizioni

La tappa, caratterizzata da un intricato mix di terreni, ha riportato i partecipanti nel cuore pulsante della competizione. La prima parte si è trasformata in un labirinto di canyon, con continui cambi di direzione che hanno messo alla prova le abilità di guida dei piloti. Infine, è emersa un’intensa sezione di dune, dove gli esperti surfisti di questi terreni hanno dato spettacolo, dimostrando le loro abilità in modo straordinario.

La corsa non ha concesso spazio per perdite di tempo, con ogni concorrente focalizzato sull’obiettivo di guadagnare quei preziosi secondi. La tappa si è rivelata un vero test di resistenza, estendendosi per un incredibile totale di 874 km.

Il pilota Van Beveren ha dato inizio alla sua impresa con un trasferimento di 255 km, partendo alle 4:10 per raggiungere il punto di partenza. Alle 7:40 (o alle 5:40 in Italia), ha varcato la linea di partenza della speciale SS7, pronto a sfidare i venti della Dakar e a scrivere la sua pagina di storia nella competizione.

Peccato per Paolo Lucci che cade al 192 chilometro, chiama lui il soccorso e viene portato in l’elicottero all’ospedale Al Duwadimi. Al momento dell’arrivo dei soccorsi, Paolo era in piedi e vigile.

SS7 WP3 39° Km

Van Beveren arriva al WP3 e risulta più veloce del compagno di squadra Brabec, che transita dopo 3m29, dopo 3m29, viene agganciato da Price e a circa 4m ecco Branch che passa Sanders e recupera più di un minuto su Brabec e lo supera anche nella Generale.

Il piu veloce in questo tratto e Quintanilla Honda alla media di 74 kmh

2° Branch Hero +1:16
3° Cox KTM +1:28

22° Paolo Lucci KTM +14:05

SS7 WP10 134° Km

Van Beveren transita ancora in solitaria e guadagna 2m8s di bonus apripista, Brabec e Price sono ora a 1m4s e hanno aumentato il ritmo per tentare di agganciare Van Beveren, dopo 4m40s passano insieme Branch e Sanders. Nel terzo settore del SS il più veloce è Cornejo.

1° Cornejo Honda alla media di 92 kmh
2° K.Benavides KTM +21sec
3° Branch Hero +1:17
4° Cox KTM +1:18
5° Brabec Honda +2:27

Paolo Lucci nel primo WP è sceso al 45° tempo al WP6 è adesso intorno al 23°.

SS7 WP16 213° Km

 

In questo WP passano tre piloti, due Honda e una KTM, Van Beveren è stato agganciato da Brabec e Price che iniziano a guadagnare bonus con Adrien. Dopo 5m28s passano Sanders e Branch e dopo altri 2m25 ecco passare i fratelli Benavides.
Il più veloce del settore, K.Benavides

1° K.Benavides KTM alla media di 88 kmh
2° Cornejo Honda  +35sec
3° L.Benavides Husqvarna +2:12
4° Brabec Honda +2:34
5° Branch Hero +2:47

Paolo Lucci risulta fermo

SS7 WP23 311° Km

Van Beveren, Brabec, Price, transitano il WP insieme. Dopo 5m7s ecco Sanders, altri 53 sec passa L.Benavides con Branch

 

I più veloci del settore sono L.Benavides e Cornejo che ripassa in testa alla tappa.

1° Cornejo Honda alla media di 91 kmh
2° K.Benavides KTM +14sec
3° L.Benavides Husqvarna +1:32
4° Svitko KTM 3;38
5° Brabec Honda +4:24
6° Branch Hero +4:47

Paolo Lucci ancora fermo sulla pista

SS7 WP31 427° Km penultimo WP tempi.

Brabec, Price e Van Beveren, aprono la pista, a 1m34s passano L.Bennavides e Sanders, altri 1m29s passano K.Benavides e Branch. Piu veloce del settore, K.Benavides

Arrivano notizie di Paolo Lucci. Paolo è caduto ha chiamato l’assistenza medica al km 192, era vigile e in piedi quando è stato trasportato in aereo all’ospedale Al Duwadimi per un controllo approfondito.

1° Cornejo Honda in 4h9m49s alla media di 92 kmh
2° K.Benavides KTM +29sec
3° L.Benavides Husqvarna +1:56
4° Branch Hero +6:37
5° Sanders Gasgas +8:00
6° Brabec Honda +8:56
7° Price KTM +11:58
8° Van Beveren Honda +15:21

 

Fine SS7  483° Km

In questo ultimo tratto settore, Van Beveren stacca i Brabec e Price e arriva al traguardo in solitaria, dopo 42 sec ecco Brabec e dopo un altro minuto arriva Price. Più distanziati sono L.Benavides e Sandersche  finiscono dopo 3:46 dalla terza moto arrivata. Van Beveren è il più veloce in questo settore ma Cornejo vince la tappa per 32sec su K.Benavides. Brabec rimane al comando della Generale per 1 secondo su Branch. Il migliore degli italiani risulta essere Gioele Meoni

CLASSIFICA DI GIORNATA PROVVISORIA

1° Jose Cornejo Florimo Honda  In 05h 18′ 33”
2° Kevin Benavides  Ktm A + 00h 00′ 32”
3° Luciano Benavides Husqvarna A + 00h 03′ 12”
4° Ross Branch Hero A + 00h 06′ 36”
5° Ricky Brabec Honda A + 00h 07′ 26”

CLASSIFICA GENERALE PROVVISORIA DOPO LA TAPPA7

1° RICKY BRABEC HONDA IN 32H 37′ 20”
2° ROSS BRANCH HERO a + 00H 00′ 01”
3° IGNACIO CORNEJO HONDA a 00H 06′ 00”
4° ADRIEN VAN BEVEREN HONDA TEAM a + 00H 14′ 39”
5° KEVIN BENAVIDES KTM a + 00H 21′ 39”

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi