Enduro dAgadir

da | Mar 8, 2013 | Enduro, News

Enduro dAgadir

Quarta e ultima tappa Tiznit-Agadir, Km 244

Eccoci arrivati all’ultima trance dell’enduro d’Agadir
Partenza come di consueto, ore 7,30. Oggi è Sandro Calesini, vincitore della tappa di ieri, a scendere dalla pedana per primo. Gli organizzatori preparano la partenza sotto una fine pioggerella, che ben presto però lascerà il posto ad un sole splendido, che nel pomeriggio porterà la temperatura a oltre 27°.

Pronti, via. Il primo tratto tutto su asfalto porta i driver direttamente all’inizio della prima speciale. Lì finalmente i piloti hanno potuto confrontarsi con le dune de  ” Le Petit Sahara “.

P.S.1) 61 km. Veloce e allo stesso tempo molto navigata,  tratto che non ha dato respiro ai concorrenti anche se a detta di chi l’ha affrontata era molto divertente. Finita la speciale un guado rinfrescava i piloti per poi riprendere su tratto asfaltato e qualche sterrato il trasferimento. Dopo 60/65 Km circa si arrivava alla seconda speciale.

P.S.2)  50 km. Anche questa prova cronometrata era su sabbia, scorrimento molto veloce, terreno ottimo, morbido quanto basta e con pochissime pietre, a renderla insidiosa i molti canali formati dalle piogge dei giorni scorsi. Detto dai concorrenti la lettura della navigazione era perfetta, anche se le note erano molte e complesse, non hanno creato disagi a nessuno. Sezione molto divertente e soprattutto liberatoria per chi i giorni scorsi ha patito freddo, pioggia e fango. Nei due tratti finali i piloti si sono definitivamente scrollati di dosso il meteo anomalo delle prime tappe e hanno potuto godere del caldo africano.

Gara veramente completa si potrebbe dire, i paretecipanti hanno corso su ogni tipo di terreno, hanno gareggiato su sassi, nel fango e sulla sabbia, con un’escursione termica quasi impensabile per questa latitudine, potremmo dire tranquillamente una competizione “all weather and all terrain”.

Enduro
Sessione questa di 169 Km con tre prove speciali, rispettivamente di  4’,30”/3’,00”/2’,00” . Gli enduristi hanno percorso più sterrato della categoria X rally, con fettucciati piatti ma tecnici, anche qui il terreno perfetto ha permesso ai conduttori di dare spettacolo,  specialmente nell’ultima speciale, quella corsa sulla spiaggia di Agadir. Anche oggi dominio assoluto di Minaudier.

XRally
Sandro Calesini
: “La tappa di oggi mi ha distrutto mentalmente, ero terrorizzato dalla paura di sbagliare, non volevo perdere la prima posizione, il vantaggio accumulato ieri con molta attenzione. Anche oggi ho guidato con prudenza, troppa forse, visto che Fadda ha rimontato molto e si è avvicinato alla mia posizione. Sono veramente felice e soddisfatto.”

Federico Buttò: Sono alla mia prima gara di rally, ma non sono certo uno sprovveduto visto che esperienza, anche se nelle categorie Raid, ne ho. Non posso lamentarmi alla fine anzi, nella terza tappa ho anche strappato una settima posizione assoluta, non male per un dilettante principiante, peccato poi per una caduta che mi ha fatto arretrare nelle posizioni. Tirando le somme è stata un ottima esperienza.”

Class. X Rally
1 ) CALESINI Sandro 2 ) FADDA Alessandro 3 ) CHARLIAT François 4 ) GIMENO Antonio 5 ) GANDINI Marco 6 ) BRUCY Arnold 7 ) DEBRON Arnaud 8 ) BELLINI Paolo 9 ) MARCHESIN Marco 10 ) RIZZI Matteo

Class Enduro

1 ) MINAUDIER Loic 2 ) BORER Richard 3 ) LEROY Sebastien 4 ) UDRY Damien 6 ) PITUSSI Stéphane 7 ) TARBOURIECH Lionel 8 ) BROTELANDE Jean-louis 9 ) FANGEAT Jean-marc 10 ) GANTNER Hervé

Class Tofeo Soloenduro Rally

1 ) CALESINI Sandro 2 ) FADDA Alessandro 5 ) GANDINI Marco

 

Enzo Danesi
soloenduro.it

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi