GIARDINI NAXOS CHIUDE IL SUPERMARECROSS

da | Ott 24, 2022 | Cross, News

GIARDINI NAXOS CHIUDE IL SUPERMARECROSS

Giardini Naxos chiude il Supermarecross

Il 30 ottobre e 1° novembre le due gare conclusive della stagione in una nuova location rispetto agli anni passati

 

Giardini Naxos – Il lungomare di Giardini Naxos, nell’incantevole scenario della baia di Taormina, si prepara a chiudere anche quest’anno gli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross e, con essi, l’intera stagione 2022 del motocross tricolore.

Dopo le prime quattro gare corse a febbraio, tra Rosolina e Maccarese, i protagonisti del campionato su sabbia si ritrovano sulla pista allestita dal moto club Taormina New per le ultime due prove, il 30 ottobre e 1° novembre.

Rispetto agli anni scorsi, ci si sposta in una nuova location, sulla spiaggia di Pietre Nere, sempre a Giardini Naxos ma nella frazione di Recanati, che garantisce al moto club spazi più ampi per la realizzazione sia del paddock che della pista.

Con due gare e quindi sei manche (Supercampione comprese) da correre, tutti i titoli sono ancora da assegnare e, rispetto a otto mesi fa, il quadro dei valori in campo potrebbe essere completamente cambiato. Nella Mx1 c’è in testa il padrone di casa Manfredi Caruso (Yamaha – Taormina New), che però ha subito un brutto infortunio nel corso della stagione e sta cercando di recuperare in tempi record per provare a difendere la tabella rossa da Giovanni Bertuccelli (KTM – Pardi), anch’egli tornato da poco dopo un periodo di stop col solo obiettivo di conquistare l’ennesimo titolo Supermarecross della sua carriera.

Situazione più tranquilla per Matteo Del Coco (KTM – Pardi) in Mx2. Il pilota pugliese ha un grande vantaggio su Fabiomassimo Palombini (KTM – Gaerne Seven motorsport) e potrebbe chiudere i conti già dopo la prima gara di domenica.

Carmelo Ferla (GasGas – Fba powersports) comanda la provvisoria della 300 2 tempi, con Jimmy De Nicola (KTM – Pardi) e Luciano Blanchi (KTM – Fba powersports) al suo inseguimento. Nicola Di Luccia (Husqvarna – Cumaricambike) è in testa alla speciale classifica Over 40 Mx1, Libertino Parla (KTM – Enduristi dei platani black wolf) in quella della Mx2.

Duello al vertice della 125 e della Minicross. Nella ottavo di litro Alfio Pulvirenti (KTM – Maida offroad C8 Seven motorsport) è di poco avanti a Noel Zanocz (KTM – Pardi), mentre Andrea Roberti (KTM – Castel del Monte) precede Nicolò Mannini (KTM – Megan racing) tra gli 85.

Prima del gran finale del Supermarecross, il 29 ottobre sempre a Giardini Naxos si correrà una prova di campionato regionale siciliano.

 

Ufficio Stampa: FX Action

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi