Il Team Osellini Husqvarna Motorcycles protagonista agli Assoluti con una gara caratterizzata da problemi e sfortuna

da | Giu 5, 2024 | Senza Categoria

Team Osellini Husqvarna

Il Team Osellini Husqvarna Motorcycles protagonista agli Assoluti con una gara caratterizzata da problemi e sfortuna

Per il Team Osellini Husqvarna Motorycles un weekend di gara…

in emergenza soprattutto come staff tecnico in occasione della terza prova degli Assoluti d’Italia Enduro 2024, disputata l’1 e 2 giugno a Spoleto (PG) con validità di quinta e sesta giornata di gara del prestigioso Campionato Tricolore.

Diciamo subito, che è stata una trasferta caratterizzata dall’assenza forzata, causa un serio infortunio, di cui è rimasto vittima Cristian Armelloni, responsabile e coordinatore tecnico della formazione di Piero Osellini.

Armelloni si sta già riprendendo dalle fratture riportate e dall’intervento chirurgico a cui si è sottoposto per ridurre in massima sicurezza i tempi necessari al rientro al lavoro in vista del Gran Premio d’Italia, in programma il 21-23 giugno a Bettola (PC) a pochi chilometri dalla base del Team Osellini Husqvarna Motorcycles.

Si è trattato di una gara disputata in un luogo straordinario della cultura italiana. Spoleto, infatti, è ricca di architetture civili, castelli, numerose Basiliche tra cui il celebre Duomo, affreschi storici, Abbazie, palazzi ultra centenari, la vicinanza di Assisi, reperti storici e case del periodo romano.

Da sottolineare che il SuperTest, disputato del tardo pomeriggio di venerdì 31 maggio, è stato trasmesso anche in diretta streaming sul canale Federato TV per la durata di tutte le circa due ore della prova tracciata in una location da favola in pieno centro città sul greto dei fiume Tessino con un perfetto connubio tra ambiente, aspetto culturale e sport.

Il percorso di 46 km. con 2 CO è stato ripetuto 4 volte sabato e 3 domenica.

All’interno del tracciato di 46 Km. sono state allestite tre differenti speciali affrontate nel seguente ordine: Cross Test est di 4.0 km. ripetuta 4 volte sabato e 3 domenica, Extreme test di 1.5 km. da ripetere 4 volte sabato e 3 domenica, Enduro Test 5.5 km. da ripetere anch’esso 4 volte ma annullata all’ultimo quarto passaggio per consentire di soccorrere Thomas Oldrati protagonista di un brutto infortunio con frattura di tibia e perone sinistri.

Il Team Osellini Husqvarna Motorcycles coglie l’occasione, insieme a tutto il proprio staff, di augurare a Oldrati una pronta guarigione nella speranza di rivederlo come spettatore tra tre settimane a Bettola.

Complessivamente sabato sono state cronometrate 11 speciali, domenica 9 a cui aggiungere il SuperTest di venerdì per totali 21 prove.

In un fine settimana non semplice la squadra è stata affidata Sandro Spanu che ha svolto praticamente tutto il lavoro delle assistenze, servizi tecnici, avvalendosi del prezioso aiuto di Arnaldo Nicoli di Husqvarna Motorcycles Italia che si gentilmente prestato nel fornire il proprio contributo insieme a altre persone legate al Team Osellini.

Nella singole classi degli Assoluti, Riccardo Fabris nella classe Junior ha ottenuto una quarta posizione e un ritiro domenica causa una caduta.

Bene il debuttante Davide Nicoli, che sempre nella Junior, ha concluso due volte in settima posizione.

Ottima prova per Maurizio Micheluz nella 250 2T con due splendide terze posizioni.

Prossimo impegno con le gare per il Team Osellini Husqvarna Motorcycles sarà il Gran Premio d’Italia, valido come quarta prova del Campionato Mondiale FIM EnduroGP, in programma nella cittadina di Bettola (PC), nell’Oltrepò piacentino, il 21-23 giugno

 

PIERO OSELLINI – Team Manager:
“È stato un weekend difficile per la forzata assenza di Cristian Armelloni, ma abbiamo lavorato molto e siamo riusciti a portare a casa qualche soddisfazione e soprattutto ancora qualche punto tricolore. Purtroppo Fabris domenica sia ritirato per caduta, Nicoli ha continuato nel suo percorso di crescita. Micheluz si è confermato una certezza e, quando c’è da soffrire riesce sempre a dare il tutto per tutto anche di fronte alla mala sorte. Abbiamo raccolto un’altra importante esperienza e continuiamo a lavorare fiduciosi per il prossimo appuntamento del mondiale a Bettola. Del resto quella di Spoleto è stata una gara difficile con condizioni di lavoro estreme casua l’assenza forzata di Armelloni, ma siamo riusciti a concluderla bene portando a casa dei buoni punti”.

 

Ufficio Stampa: Team Osellini

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi