L’Italia centra un ottimo secondo posto al Quadcross delle Nazioni – Buon lavoro della Maglia Azzurra anche nel Trofeo delle Nazioni Sidecarcross.

da | Ott 9, 2023 | News, Campionato off-road FMI

Quadcross e Sidecarcross

L’Italia centra un ottimo secondo posto al Quadcross delle Nazioni – Buon lavoro della Maglia Azzurra anche nel Trofeo delle Nazioni Sidecarcross.

Quadcross e Sidecarcross…

 

Si è tenuto oggi a Cingoli, in provincia di Macerata, il Quadcross e Sidecarcross delle Nazioni. Alla presenza del Presidente FMI Giovanni Copioli, la Maglia Azzurra ha concluso la prima competizione al secondo posto con 44 punti. Ottava posizione in classifica generale per la squadra italiana nella competizione delle tre ruote artigliate. Erano presenti anche il Vice Presidente FMI Giuseppe Bartolucci, il Consigliere Federale Francesco Mezzasalma e il Coordinatore del Comitato Quad Antonio Assirelli.

 

Quadcross – In gara 1 l’Italia A è scesa in pista con Simone Mastronardi e Nicolò Roagna, che hanno concluso rispettivamente al 7° e 15° posto. Più attardati i piloti dell’Italia B, con Lorenzo Taricco e Gianmarco Monaci al 16° e 27° posto. Nella seconda heat un fantastico Patrick Turrini (Italia A) chiude 3°, subito dopo gli Stati Uniti. Sfortunato Simone Mastronardi che, dopo un piccolo contatto con un avversario, chiude al 16° posto. Majcol Porracin e Gianmarco Monaci (Italia B) concludono la manche rispettivamente al 22° e 26° posto. La terza ed ultima gara viene interrotta al primo giro per un’anomalia al cancelletto. Alla ripartenza, uno scatenato Patrick Turrini conquista la 3° posizione riuscendo ad amministrare la gara con velocità e concentrazione. Majcol Porracin e Lorenzo Taricco (Italia B) chiudono il loro Quadcross delle Nazioni al 9° e 12° posto. Più sfortunato Nicolò Roagna, con il 24° posto al traguardo. Gli Stati Uniti si aggiudicano il Quadcross delle Nazioni con 7 punti, a seguire proprio la nostra Maglia Azzurra (44) e l’Argentina (46). Nella top 10 l’Italia B.

 

Sidecarcross – In gara 1 l’equipaggio Ivo e Ivan Lasagna (Italia A) fa registrare una buona 8° posizione, dopo una gara amministrata con intelligenza. Più staccati gli equipaggi di Bernardini – Pasqui (Italia B) e Pozzi – Mencaroni (Italia A), che chiudono rispettivamente al 19° e 20° posto. Sfortunata la coppia Baldini – Tibaldi (Italia B) che, a causa di un incidente iniziale, chiudono la prima manche al 22° posto. Nella seconda heat il miglior risultato della Maglia Azzurra viene fatto registrare dall’equipaggio Fiorini – Fiorini (Italia A), con una 14° posizione. 18° posizione per Regoli – Fontanazzi (Italia B), mentre il duo Baldini – Tibaldi, a causa di un contatto con l’equipaggio olandese, chiude al 20° posto. Subito dietro la coppia Pozzi – Mencaroni. L’ultima manche del Sidecarcross delle Nazioni regala un’ottima 6° posizione dell’equipaggio Lasagna – Lasagna e un 14° posto per Fiorini – Fiorini. Più staccati gli equipaggi dell’Italia B, con Regoli – Fontanazzi al 21° posto e Bernardini – Pasqui al 23° posto. L’Olanda conquista il Sidecarcross delle Nazioni con 14 punti, a seguire la Gran Bretagna (17) e la Francia (24). Nona l’Italia A, dodicesima l’Italia B.

 

Giovanni Copioli, Presidente FMI:
“Siamo felici ed orgogliosi di questo grande risultato che la Maglia Azzurra ha ottenuto al Quadcross delle Nazioni 2023. Tutti i piloti hanno lottato con grinta e tenacia su una pista tecnica e impegnativa come quella di Cingoli. Il secondo posto alle spalle degli Stati Uniti è la testimonianza di quanto questa disciplina stia crescendo e affermando sempre di più il suo valore in Italia. Un plauso doveroso va fatto anche a tutti gli equipaggi italiani del Sidecarcross, che non si sono mai risparmiati nonostante i fortissimi rivali con i quali hanno combattuto fino all’ultimo giro”.

 

Nicola Montalbini, Commissario Tecnico FMI Quadcross:
“Siamo molto soddisfatti di questo secondo posto. Abbiamo dimostrato di essere un team forte e unito, che ha meritato il risultato. Anche la squadra B ha messo in mostra spunti interessanti”.

 

Ivo Lasagna, Commissario Tecnico FMI Sidecarcross:
“Abbiamo cercato di dare il massimo in tutte le manche, specialmente nell’ultima heat e abbiamo portato a termine un buon lavoro. Tutti gli equipaggi hanno dato il meglio quindi possiamo essere contenti di questo Trofeo delle Nazioni disputato in casa”.

 

Tutti i risultati su mgmtiming.it

 

Ufficio Stampa: Federmoto.it

Ph. Enzo Danesi e Andrea Danesi

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi