MXGP: NEL CALDO INDONESIANO BRILLA LA STELLA DI NESTAAN HUSQVARNA FACTORY RACING

da | Lug 9, 2024 | News, Cross

HUSQVARNA

MXGP: NEL CALDO INDONESIANO BRILLA LA STELLA DI NESTAAN HUSQVARNA FACTORY RACING

STATO DI FORMA SMAGLIANTE PER I PILOTI NESTAAN HUSQVARNA FACTORY RACING A LOMBOK: DOPPIETTA IN MX2 PER LUCAS COENEN, CON KAY DE WOLF SEMPRE SALDAMENTE IN TESTA AL CAMPIONATO

Il campionato mondiale di Motocross FIM 2024 è tornato in azione sulla pittoresca isola indonesiana di Lombok, per la seconda porzione oltreoceano della stagione MXGP ed MX2 2024, il round 12 di campionato disputato domenica 7 luglio.

Ma se le temperature sono salite fino a 35 °C e oltre, i risultati del team Nestaan Husqvarna Factory Racing hanno fatto altrettanto. Domenica scorsa era stato Kay de Wolf a mettere a segno una doppietta confermandosi leader della MX2; stavolta è stato Lucas Coenen a trarre il meglio dalla sua FC 250 sui 1.640 m del fondo duro di Selaparang, prendendosi la rivincita sul compagno di squadra sempre con una doppietta.

Assicuratosi la sua quarta vittoria in una manche di qualificazione RAM, Coenen si è presentato domenica in forma smagliante. Nella prima manche si è rapidamente portato avanti, superando il compagno di squadra alla fine del primo giro e arrivando a un distacco di 9,4 secondi all’ottavo giro. Lucas ha chiuso senza alcun problema. Nella seconda manche Coenen è di nuovo scattato benissimo, portandosi al comando e arrivando a quasi 13 secondi di margine all’ottavo giro, per tagliare il traguardo senza mai essere impensierito e mettendo a segno una doppietta d’imperio.

Ma anche Kay De Wolf ha mostrato stile e velocità da vendere, chiudendo quinto a un soffio dal podio. L’attuale tabella rossa di campionato ha rimontato da terzo a secondo in Gara1, per poi tornare terzo al traguardo. Gara2 ha visto De Wolf di nuovo in lotta per le posizioni di vertice, ma una caduta al nono giro lo ha retrocesso in sesta piazza, alla quale è rimasto. Kay resta comunque al comando della classifica iridata.

In MXGP Mattia Guadagnini ha fatto altri passi avanti, conquistando un’altra top 10. Dopo la dodicesima piazza nella manche di qualificazione, Mattina è riuscito a chiudere ottavo la prima manche di giornata. Il veneto ha messo una marcia in più in Gara2, scattando terzo al cancello prima che una caduta al secondo giro lo costringesse a ripartire settimo, per poi scendere al quindicesimo posto al quinto giro. Guadagnini è riuscito poi a chiudere dodicesimo, raccogliendo 9 punti e la decima posizione di giornata con 22 punti totali, che lo fanno salire di un posto in classifica.

Ora il team Nestaan Husqvarna Factory si prepara al round 13, che si disputerà all’MXGP della Repubblica Ceca sul tecnico tracciato di Loket, i prossimi 20 e 21 giugno.

 

#101 – Mattia Guadagnini:
Nonostante le difficoltà, sono contento dei progressi che abbiamo fatto, concludendo ancora in top 10. Gara1 è andata bene, e per quanto la caduta in Gara2 sia stata frustrante, poi ho recuperato diverse posizioni. Le cadute fanno parte del gioco, sto lavorando sul ritrovare la velocità e punto a fare ancora meglio a Loket.”

#74 – Kay de Wolf:
“Giornata difficile, non trovavo il mio ritmo in pista oggi. Ho commesso qualche errore, e posso dire che è solo colpa mia. Ma se guardiamo al complesso delle gare qui in Indonesia, alla fine mi ritrovo con un punto di margine in più in campionato, per cui guardiamo alle cose positive. Ho sempre la tabella rossa e non vedo l’ora di correre a Loket; mi allenerò sodo in vista della gara!”

#96 – Lucas Coenen:
“La seconda manche è stata molto più facile della prima. Ha fatto davvero molto caldo, e mi sembra di aver capito che abbiamo sofferto tutti. Nella pausa tra le due manche ho cercato di rinfrescarmi, e in Gara2 ho cercato di correre la mia gara, spingendo dove serviva ma controllando il ritmo. Sono contento del risultato e punto a continuare su questi livelli!”

 

Risultati – Campionato del mondo di Motocross FIM 2024, Round 12:

MXGP

  1. Jeffrey Herlings (KTM) 50 punti; 2. Tim Gajser (Honda) 44 punti; 3. Calvin Vlaanderen (Yamaha) 40 punti; 4. Jorge Prado (GASGAS) 34 punti; 10. Mattia Guadagnini (Husqvarna) 22 punti

MXGP – Gara1:

  1. Jeffrey Herlings (KTM) 34:21.365; 2. Tim Gajser (Honda) 34:28.801; 3. Calvin Vlaanderen (Yamaha) 34:36.238; 4. Jorge Prado (GASGAS) 34:50.179; 8. Mattia Guadagnini (Husqvarna) 35:17.549

MXGP – Gara2:

  1. Jeffrey Herlings (KTM) 34:56.731; 2. Tim Gajser (Honda) 35:02.818; 3. Calvin Vlaanderen (Yamaha) 35:08.447; 5. Jorge Prado (GASGAS) 35:12.891; 12. Mattia Guadagnini (Husqvarna) 36:35.785

MXGP – Classifica:

  1. Tim Gajser (Honda) 608 punti; 2. Jorge Prado (GASGAS) 574 punti; 3. Jeffrey Herlings (KTM) 557 punti; 12. Mattia Guadagnini (Husqvarna) 172 punti

MX2

  1. Lucas Coenen (Husqvarna) 50 punti;2. Mikkel Haarup (Triumph) 38 punti; 3. Simon Längenfelder (GASGAS) 38 punti; 4. Andrea Adamo (KTM) 37 punti;5. Kay de Wolf (Husqvarna) 35 punti; 9. Sacha Coenen (KTM) 22 punti; 6. Liam Everts (KTM) 34 punti

MX2 – Gara1:

  1. Lucas Coenen (Husqvarna) 33:56.609;2. Simon Längenfelder (GASGAS) 34:00.882; 3. Kay de Wolf (Husqvarna) 34:01.705;5. Liam Everts (KTM) 34:16.998; 6. Andrea Adamo (KTM) 34:50.066; 7. Sacha Coenen (KTM)34:53.435

MX2 – Gara2:

  1. Lucas Coenen (Husqvarna) 34:51.702;2. Andrea Adamo (KTM) 34:56.612; 3. Mikkel Haarup (Triumph) 34:57.360; 4. Liam Everts (KTM) 35:10.815; 5. Simon Längenfelder (GASGAS) 35:17.717; 6. Kay de Wolf (Husqvarna) 35:50.147;13. Sacha Coenen (KTM) 36:48.672

MX2 – Classifica:

  1. Kay de Wolf (Husqvarna) 576 punti; 2. Lucas Coenen (Husqvarna) 527 punti;3. Simon Längenfelder (GASGAS) 509 punti;4. Liam Everts (KTM) 471 punti; 5. Andrea Adamo (KTM) 455 punti;8. Sacha Coenen (KTM) 341 punti; 16. Marc-Antoine Rossi (GASGAS) 122 punti

 

 

Ufficio Stampa: Husqvarna Motorcycles Italia

 

Altre notizie inerenti Husqvarna

Pagina Facebook Husqvarna

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi