NICOLA RECCHIA

da | Nov 1, 2022 | Enduro, News

NICOLA RECCHIA

Nicola Recchia campione europeo con l’Italia all’European of Nations

 

Un weekend dolce amaro per il pilota di Paderno del Grappa Nicola Recchia, impegnato lo scorso fine settimana nell’ultimo round del Campionato Europeo di Enduro.

Ad ospitare la kermesse europea il 29 e 30 ottobre è stata Rudersdorf, cittadina tedesca situata a una trentina di chilometri a est di Berlino.

Come già preannunciato, in pieno stile tedesco, la gara è stata molto tosta con tre prove speciali lunghe e selettive e un trasferimento caratterizzato per lo più da buche che hanno messo a dura prova la resistenza dei riders al via.

Le prove speciali preparate dal motoclub Woltersdorf sono state tre: pronti via, dopo due minuti, si trovava l’Extreme Test disegnata all’interno di un bosco. Terminata l’estrema ci si avviava verso il Cross Test, sviluppato su più livelli. A seguire la prova più impegnativa di questa tappa, l’Enduro Test, anch’esso disegnato nel sottobosco con continui Sali e scendi, salti, tronchi, sassi e una bella pozza di acqua che ha richiamato attorno a se moltissimo pubblico. Il tutto è stato ripetuto per tre volte sia sabato che domenica.

Come abbiamo detto il fine settimana di Nicola è stato dolce-amaro; prima della tappa tedesca Nicola si trovava al secondo posto della classe E2 alle spalle del forte pilota belga e leader dell’Assoluta Erik Willems. Nonostante il gap che li separava però tutto era ancora possibile e la vittoria del titolo europeo era a portata di mano.

Partito carico, Nicola è stato autore di due belle giornate di gara, concluse entrambe al secondo posto per pochissimi secondi dietro a Mancuso, nonostante un problema alla moto.

Infatti per tutto il weekend Nicola ha dovuto combattere contro un problema tecnico alla sua Gas Gas; un problema di elettronica gli causava lo spegnimento della sua moto in apertura di gas. Al termine della gara del sabato sembrava che tutto si fosse risolto ma anche durante la giornata della domenica si è presentato lo stesso inconveniente tecnico. Se non ci fosse stato questo problema a rallentare Nicola probabilmente avrebbe vinto entrambe le giornate dato che comunque è stato autore di due ottimi risultati.

Con le due vittorie di questo fine settimana Nicola avrebbe fatto suo il titolo europeo, complice anche il weekend no del suo avversario Erik Willems che nonostante due risultati sotto le aspettative si aggiudica il titolo continentale, davanti per soli tre punti a Nicola.

Ma all’amaro di questa sconfitta si unisce la dolcezza della vittoria con la nazionale italiana. Infatti nello stesso fine settimana di correva l’Europeo delle Nazioni, gara riservata alle nazionali europee che si sono date battaglia in 4 categorie: National, Youth/Junior, Senior e Women.

Nicola era stato convocato dal CT Cristian Rossi per rappresentare l’Italia nel National Team insieme a Carlo Minot, Enrico Rinaldi e Maurizio Micheluz. I quattro azzurri hanno dominato il weekend tedesco, salendo al termine di questa due giorni sul gradino più alto del podio laureandosi campioni europei a squadre.

Altra soddisfazione per il nostro Nicola arriva dal Trofeo Airoh Cross Test che vince dimostrando nel corso della stagione di essere il pilota più performante all’interno delle prove fettucciate. Nicola con questa vittoria si aggiudica, oltre alla tabella di miglior pilota, anche un casco marchiato Airoh.

Ringrazio Jteam, il Team Agon, OnOff, il motoclub Sebino e tutti sponsor che mi hanno permesso di affrontare questa stagione.

 

Ufficio Stampa: Monica Mori

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi