PILOTI SLOVACCHI IN EVIDENZA ALL’HUNGARIAN BAJA:

da | Ago 13, 2023 | News, Motorally

PILOTI SLOVACCHI IN EVIDENZA ALL’HUNGARIAN BAJA:

BAJA: SVITKO E VARGA TRIONFANO NELLE CATEGORIE MOTO E QUAD

Hungarian Baja – Coppa del Mondo FIM Bajas,
tappa 5 – 10-12 agosto 2023

 

Stefan Svitko (KTM), forte delle sue due vittorie precedenti all’Hungarian Baja, ha dimostrato ancora una volta la sua predilezione per le piste ungheresi, trionfando nel Prologo e nelle due speciali della prima giornata. Dopo una brillante prestazione nel primo giorno, dove il pilota slovacco ha conquistato un importante vantaggio su Jan Brabec (KTM) e David Megre (Kawasaki), rispettivamente secondo e terzo. “La SS2 è stata migliore della SS1, in cui ho dovuto fare affidamento sul road book,” ha dichiarato Svitko al termine del primo giorno. Ha ammesso che dopo il passaggio delle auto le tracce hanno aiutato. “Mi trovo in ottima forma fisica, non sono caduto, è stata una giornata positiva.”

Svitko non ha lasciato spazio per rivali nemmeno nella giornata di sabato, aggiudicandosi le altre due tappe e salendo sul gradino più alto del podio. “Abbiamo percorso le stesse due speciali in direzione opposta,” ha spiegato al traguardo a Várpalota. “Tuttavia, dopo che le auto hanno percorso la stessa strada per tre volte, c’erano pietre ovunque e abbiamo dovuto rimanere concentrati. Comunque, ho apprezzato la gara, non ho commesso errori, solo il caldo mi ha messo un po’ alla prova.”

Jan Brabec ha concluso al secondo posto, nonostante due piccole deviazioni fuori pista nel primo giorno che gli hanno fatto perdere tempo. “È la mia prima gara dalla Dakar,” ha condiviso il pilota ceco. “Ho dovuto riprendermi da una caviglia fratturata. Mi sono sentito meglio il secondo giorno, ero più rilassato, ho trovato un buon ritmo e ho potuto concentrarmi sulla navigazione. La buona notizia è che non sento più dolore alla caviglia quando guido…”

Il terzo posto è stato conquistato da David Megre, che ha concluso a oltre quattro minuti da Brabec. “Nella SS1 ero in modalità sopravvivenza a causa delle numerose pietre. Oggi ho cercato di spingere nella tappa mattutina per recuperare su Brabec, dato che i punti di Coppa del Mondo FIM Bajas sono importanti per me, ma lui era molto veloce, quindi ho deciso di gestire la gara con intelligenza e garantirmi il terzo posto!”

Il veterano Pedro Bianchi Prata (Honda) ha concluso al quarto posto, davanti a Mohammed Al-Baloosh (KTM), che ha avuto qualche difficoltà con la polvere nella prima tappa ma si è sentito più a suo agio sul percorso invertito e con le temperature più elevate. Richárd Hodola (KTM) è giunto sesto, seguito da Andrew Houlihan (KTM) e Joanna Modrzewska (Husqvarna), vincitrice della categoria Femminile.

Gara sfortuna per Paulo Cardoso (Kawasaki), incappato in un problema meccanico nel primo giorno. La giuria della FIM ha concesso al portoghese di ripartire il secondo giorno, ma il suo motore si è rotto nei primi chilometri della SS3.

Nella categoria quad, vittoria per Juraj Varga: “Ho accelerato al massimo oggi,” ha affermato il pilota slovacco. “La differenza tra me e Giroud è stata minima. Il percorso era più adatto ai quad grazie alle auto che avevano liberato la traiettoria. È stata una gara intensa e ho dovuto metterci tutto me stesso per mantenere il vantaggio.”

Kevin Giroud con la seconda posizione ha concluso la sua gara in maniera egregia: “Le pietre sono state davvero un problema. Abbiamo lottato strenuamente con Varga, ma non c’è stato nulla da fare, troppo veloce.”
Haitham Al-Tuwaijri pilota, Saudita si è piazzato in terza posizione.

 

Classifiche  Moto

Stefan Svitko 5h 48min 49sec
Jan Brabec @ 15min 45sec
David Megre @ 20min 29sec
Pedro Bianchi Prata @ 39min 12sec
Mohammed Al-Balooshi @ 46min 54sec

 

Classifiche  Quad

Juraj Varga 6h 29min 26sec
Kevin Giroud @ 2min 01sec
Haitham Al-Tuwaijri @ 54min 41sec

 

Enzo Danesi

ARTICOLO BAJA

Facebook FIM Baja

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi