REGIONALE LOMBARDO/PIEMONTESE GRUPPO 5 – PONTECURONE (AL)

da | Lug 7, 2024 | News, Epoca/G5

REGIONALE LOMBARDO/PIEMONTESE GRUPPO 5 – PONTECURONE (AL)

Due prove speciali, una di cross e l’accelerazione su un tratto sterrato
Cristian Spreafico e Alberto Casartelli i più veloci

Terza prova del campionato regionale gruppo 5  a Pontecurone (AL) ha riunito oltre 200 iscritti in una gara caratterizzata da una prova speciale e una accelerazione su sterrato. Sotto l’egida del motoclub locale, il Pontecurone, l’organizzazione di una tipica prova in pianura senza particolari difficoltà, a rinfrancare quel discreto numero di piloti che prediligono il regionale per una domenica di grande divertimento senza i patemi della ‘linea’. Tra i graditi ritorni quello di Mauro Sironi, ovviamente su una delle sue migliori SWM, perché “libero dagli impegni pressanti – ha detto – con le bici, tra gare e allenamenti”.  “Una gara che potrebbe attirare ancora più iscritti, se si potesse contare almeno su due speciali, anche con un giro ridotto – ha detto Riccardo Valsecchi (Fast Team) -: la formula ideale per chi non vuole affrontare gare più impegnative”. “Questi regionali a me piacciono – spiega Paolo Grassi (Norelli) – mentre la linea è sempre una prova dove devi rischiare, ci sono quelli fortissimi sulla linea e altri imbattibili nei fettucciati”.

Tre i giri, con l’inserimento dell’accelerazione non cronometrata al primo giro e valida solo al secondo. Prova particolare, su un tratto sterrato di campagna, falsata, purtroppo, dal maltempo: per gli ultimi passaggi del secondo giro è arrivato un temporale improvviso a bagnare completamente la zona dove si svolgeva la discriminante. Non è bastato percorrere il tratto erboso sul lato, già ampiamente utilizzato da tutti gli altri piloti nella seconda accelerazione, quella cronometrata. Troppo fango, in difficoltà in particolare le cilindrate maggiori. In alto nella classifica di questa prova Cristian Spreafico, Pieralberto Picotti, Carlo Rossini e Luca Murer.

Vittorie finali per Antonio Salvi (AN.BO. Friends, A1), Ermes Bassi (Bello Carico Asd, A2), Umberto Allieri (Bergamo, A3), Andrea Grassi (Careter, A4), Maurizio Milini ( RS77, A5), Massimo Riva (Bergamo , B2), Tiziano Alberti (Rs 77, C1), Pietro Caccia (Bergamo, C2), Giuseppe Maia (Ceva, C3), Giuseppe Taietti (Intimiano, C4), Fabio Mauri (Fast Team, C5), Alberto Stupia (Fast Team, C6), Marco Calegari (Bergamo, C7), Mauro Varaschin (Bergamo, D1), Luciano Tetoldini (Rs77, D2), Alfredo Gamba (Careter, D3), Michele Camola (Valli Oltrepo’, D4), Carlo Rossini (Intimiano, D5), Cristian Spreafico (AN.BO. friends, D6, miglior tempo nell’accelerazione), Michele Casartelli (Sebino, classe E), Mirko Marone (Motorace Treviglio, TR 80 RS), Mario Negrini (Costa Volpino, X1), Andrea Inselvini (Rs 77, X2), Alberto Casartelli (Norelli, X3, il migliore nella ps di cross), Giorgio Balzarini (Rs 77, X4), Marco Gorrieri (AMX, X5) e Marco Cornelli (Pavia, X6).

Nelle classifiche a squadre, affermazione per RS77 (Alberti, Romanelli, Torrini), davanti a Careter (Gamba G, Grassi e Melli) e Bergamo 1 (Caccia, Alessandro Gritti e Giorgio Sironi) nel Trofeo;  primo posto nel Vaso per Bergamo 2 (Murer, Nembrini e Varaschin)  davanti al Careter (Gamba A., Madaschi e Maver).

Testo e foto
Emanuele Vertemati per Soloenduro.it

CLASSIFICHE

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi