TEAM KE MOTO MANAGED MOTORACE

da | Giu 23, 2015 | Enduro, News

TEAM KE MOTO MANAGED MOTORACE

VALLI BERGAMASCHE GP D’ITALIA A DUE FACCE PER IL TEAM KE MOTO MANAGED MOTORACE

La 42° Valli Bergamasche, GP d’Italia, quinta prova del Campionato Mondiale Enduro disputata a Rovetta (BG) sabato 20 e domenica 21 giugno, può essere considerata una gara a due facce per il Team KE Moto S.p.A. Managed by Motorace diretto da Giancarlo Comotti.

Se Simone Albergoni è risultato tra i protagonisti della classe E1, non così Mirko Gritti nella E2.

Il pilota bergamasco, al suo rientro alle gare dopo tre mesi di forzata assenza per l’infortunio patito nella prova di Spoleto degli Assoluti d’Italia, è stato costretto a pochi chilometri dal via al ritiro a causa di un violento contatto del piede sinistro contro una roccia durante il primo giro lungo il tratto di percorso del “controllo tirato”.

Gritti, nell’impatto con la parete, si è purtroppo procurato la frattura del piede sinistro. Ricoverato in ospedale, i medici hanno subito bloccato con il gesso il piede di Gritti che ora dovrà restare fermo per una quarantina di giorni.

Dopo il volto della sfortuna, passiamo a quello del sorriso, parlando della prova positiva di Simone Albergoni nella E1.

Sabato sesto, con la grossa soddisfazione di aver fatto registrare il miglior tempo in una delle quattro speciali estreme, Albergoni domenica è finito in quarta posizione ancora una volta a un soffio dal podio in una classe combattutissima per il primato.

I primi tre classificati si sono infatti dati battaglia fino all’ultimo per la vittoria con il podio occupato nell’ordine da Lorenzo Santolino, Eero Remes e dal campione del mondo in carica Christophe Nambotin.

Ottima prova anche per Tommaso Montanari nella E2. Undicesimo sabato, Montanari domenica ha centrato pienamente l’obiettivo di chiudere nella “top ten” facendo suo l’ottava posizione.

Per il Team KE Moto S.p.A. Managed by Motorace si presenta ora una nuova settimana di intenso lavoro; domenica, infatti, è in programma la quarta prova dei Campionati Assoluti d’Italia e Fabbrica Curone (AL) con sola giornata di gara.

SIMONE ALBERGONI

“Sicuramente la Valli Bergamasche è stata una gara tra le più impegnative di tutte quelle disputate fino a oggi nel mondiale 2015. Sabato ero un po’ teso per via dell’emozione di correre sul terreno di casa. Domenica sono invece riuscito a partire subito forte inserendomi bene nella “top five” fino a fare mia la quarta posizione in una classe dove i primi tre sono andanti veramente come dei missili. Ho cercato di raccogliere il meglio che potevo, ma sicuramente cercherò fino all’ultimo di salire sul podio della mia classe prima della fine del mondiale. So che è difficile ma la mia squadra mi sta supportando molto e anche per la Valli Bergamasche ha lavorato davvero molto bene”.

GIANCARLO COMOTTI

“Siamo molto dispiaciuti per Gritti perché proprio nel giorno del suo rientro alle gare si è fratturato un piede. Avevamo preparato un ottimo set up per la KE Moto 450 4T di Gritti e puntavamo alla “top ten” come risultato. Albergoni, invece, ha confermato la sua crescita facendo ancora un passo avanti nel feeling di guida con la nuova KE Moto 250 4T. I piazzamenti ottenuti confermano il valore di Simone che adesso cercherà di ribadire la propria leadership nella classe E1 negli Assoluti d’Italia di domenica a Fabbrica Curone. Montanari ha portato a termine una prova difficile e dura come è stata questa Valli Bergamasche centrando l’obiettivo della “top ten. Adesso ci concentreremo sui prossimi appuntamenti degli Assoluti d’Italia e della seconda settimana di luglio quando si disputrerà il GP del Belgio”.

KE MOTO SpA managed by MOTORACE

Ufficio Stampa

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi