TOMMASO MONTANARI NON PERDONA AL DAY 2 RAID TT

da | Set 10, 2022 | Motorally, News

TOMMASO MONTANARI NON PERDONA AL DAY 2 RAID TT

TOMMASO MONTANARI NON PERDONA AL  DAY 2 RAID TT
MEMORIAL FAUSTO VIGNOLA

La 2^ prova del Raid TT Memorial Fausto Vignola ha incluso anche la 7^ prova del Campionato Italiano Motorally portando i piloti da 130 della giornata di ieri a ben 188 partenti

Tommaso Montanari new entry del Team Solarys, si è seduto in cattedra nella giornata odierna impartendo lezioni di navigazione a tutti i competitors conquistando l’Assoluta di giornata.

Il moto Club Alassio ha preparato per la 7^ prova motorally un percorso totale di 210 chilometri e 2 settori selettivi di alto profilo come prevede la tradizione dei morally  e RaidTT autografati FMI. Il 1° settore selettivo è stato di proprietà di Jeremy Miroir 17 secondi più veloce di Tommaso Montanari a sua volta seguito da Jacopo Cerutti Team Solarys, Leonardo Tonelli Africa Dream Racing, Maurizio Gerini, Andrea Rocchi Beta Dirt Racing e Thomas Marini; a completare la top ten si sono imposti Andrea Mancini, Filippo Pietri e il gigante di Lumezzane Alessandro Botturi.

Dopo l’assistenza al Paddock, con sede logistica nel centro della frazione di Pogli, i piloti si sono involati nel 2° settore selettivo dove ad a staccare il biglietto per il successo è stato Tommaso Montanari. più veloce dei compagni di team Jacopo Cerutti e Maurizio Gerini rispettivamente 2° e 3°.

La cronaca sportiva di giornata ha visto il podio della assoluta della 7^ prova CIMR formarsi da Tommaso Montanari, Jacopo Cerutti e Jeremy Miroir.

La classe 50 ha laureato con l’oro Francesco Longhi mentre l’argento è andato a Edoardo Mana; nella categoria AF a dominare è stata   Raffaella Cabini mentre il 2° e 3° gradino del podio sono andati a Simona Brenz Verca e a Jasmin Riccius.

Nell’ottavo di litro a conseguire il ruolo di protagonista ci ha pensato Paolo De Giacomi mentre Jacopo del Conte NSM e Gilberto Cantori hanno messo in tasca un argento e un bronzo di giornata. Nella 250  i meriti sono andati a Filippo Pietri Africa Dream Racing, Carlo Cabini RS Moto e Marco Menichini CF Racing.

Per la classe C-300 il big player è stato Andrea Rocchi Beta Dirt Racing che ha imposto il suo ritmo su Filippo Tullio Africa Dream Racing e Roberto Rossini; la classe di vertice D-450 ha premiato Jacopo Cerutti, Jeremy Miroir e Leonardo Tonelli.

Aumentando di cilindrata e passando alla classe E-600 i meriti sono andati a Tommaso Montanari, Vanni Cominotto e  Andrea Mancini.

La classe Marathon continua a trovare un indiscusso leader: Giovanni Gritti, mentre l’argento è stato indossato da Tiziano Internò e il bronzo è scivolato nel collo di Edoardo Rolli GP Garage. Grande attesa per il risultato nei bicilindrici classe G1000 che a fine giornata ha dato ragione ad Alessandro Botturi su Niccolò Pietri Biasi e Francesco Montanari Team Guareschi.

Ancora numeri importanti di partecipazione nella classe Sport con l’oro divenire proprietà di Damiano Incaini, l’argento di Giacomo Zappoli e il bronzo di Nicola Lanza. Il Trofeo Under 23 è andato a Filippo Pietri mentre il memoria Badiali a Christian Pastori. La classe Ultraveteran è stata artigliata da Luca Menichini.

Il day 2 del  Raid TT ha visto la classe RT1 essere vinta da Filippo Pietri.mentre il battitore libero della RT2 è stato Jacopo Cerutti e l’RT3 è andata a Tommaso Montanari.La classe RT4 ha omaggiato Alessandro Botturi la RTS ha laureato Damiani Incaini e la RTF ha premiato Raffaella Cabini.

Il challenge Yamaha per la categoria Pro è andato a Mirko De Felice mentre la classe GPX a Jarno D’Orsogna.

Domani si sigillerà sia il campionato Azzurro Motorally che Raid TT edizione 2022.

 

Ufficio Stampa Motorally e Raid TT: Attila Pasi
PH:Enzo Danesi 

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Non ci sono eventi in programma

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi