Vince Cairoli a Maggiora. Settimo De Dycker

da | Giu 16, 2014 | Cross, News

Vince Cairoli a Maggiora. Settimo De Dycker

15.6.2014 – Vince Cairoli a Maggiora, nel GP d’Italia. Settimo De Dycker in gara due. Nella decima prova del Campionato Mondiale Motocross, sul tracciato piemontese di Maggiora (in provincia di Novara), è Antonio Cairoli a regalare al suo pubblico la vittoria numero sessantanove in carriera.

Il portacolori del team Red Bull KTM Factory Racing MXGP dopo aver ottenuto la seconda posizione nella manche di qualifica del sabato, alle spalle del belga Van Horebeek (Yamaha), ha dominato le due manche della domenica, cogliendo la sesta vittoria di GP stagionale (la terza con ‘doppietta’). In sella alla sua KTM SX 350 F, Cairoli in entrambe le manche è scattato velocissimo al via, ed è uscito al comando della corsa sin dalla chicane subito dopo la partenza. In gara uno il sette volte campione del mondo ha controllato bene gli inseguitori, capitanati da Desalle (Suzuki).
Il belga ha cercato di avvicinarsi, ma trovando sempre la pronta risposta di Cairoli, finché non è incappato in una caduta e la seconda posizione è stata rilevata da Van Horebeek, con Frossard (Kawasaki) terzo.

In gara due ancora partenza razzo di Cairoli, che si è trovato presto a gestire un buon margine su Van Horebeek, ancora secondo al traguardo, stavolta davanti al belga Strijbos (Suzuki). All’arrivo sul traguardo di Cairoli è esplosa la festa del pubblico di Maggiora, che durante le gare ha sostenuto a gran voce il beniamino siciliano.

Sul podio, al fianco di Cairoli, primo, sono saliti Van Horebeek, secondo, e Strijbos, terzo. Cairoli con la doppia vittoria di Maggiora ha allungato in classifica a più trentotto punti sul primo degli inseguitori, Desalle.

Cairoli: ‘Ci tenevo molto a vincere qui a Maggiora, su una pista storica, dove l’anno scorso non ero stato molto fortunato, ma non è stato semplice perché il terreno, duro, non mi piace. Per le caratteristiche del tracciato sapevo che non era facile superare su questa pista, ma sono stato perfetto nelle partenze e questo ha aiutato molto. Questo pubblico si meritava un premio, sono stati fantastici, e questa vittoria ci voleva anche per me, perché ho passato un periodo non facile che credo abbia anche un po’ influito sulla mia concentrazione. Questa settimana abbiamo lavorato moto bene con il team ed ero convinto di poter far risultato’.

Comincia a ritrovare il ritmo giusto Ken De Dycker, che già nelle cronometrate ha segnato il nono tempo, poi nella manche di qualifica si è classificato ottavo. Il belga del Red Bull KTM Factory Racing MXGP in gara uno è stato costretto al ritiro per un problema al freno posteriore, mentre era in decima posizione, ma in gara due, in sella alla KTM SX 450 F, dopo una partenza subito a ridosso della top-ten, ha iniziato una bella rimonta conclusa in settima posizione. Ken ha così raccolto il suo miglior risultato stagionale, invertendo la rotta in un anno che era iniziato con l’episodio sfortunato dell’infortunio in allenamento.

De Dycker: ‘Sicuramente la mia condizione sta migliorando, e già alcuni buoni risultati sono alla mia portata. E’ importante inoltre che comincio a ritrovare il feeling con la moto e a divertirmi. In questa settimana seguendo le indicazioni di De Carli abbiamo lavorato molto duramente a Roma, nonostante il caldo, e i frutti già si vedono. Ora credo di poter continuare a far meglio già a Teutschenthal il week-end prossimo, una pista che mi piace’. De Dycker con il settimo posto di gara due è quattordicesimo assoluto a Maggiora con quattordici punti.

Prossimo GP: Teuschenthal (Germania), 22 Giugno.

 

De Carli Racing press communication

Video in evidenza

Vai alla Tv Enduro

Sponsor

Eventi in evidenza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Partner

RecentiGli Ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Condividi